Credito «a ostacoli»

Asimmetria delle informazioni, opacità dei prezzi, vincoli amministrativi, spese di chiusura: sono questi i principali ostacoli che il correntista ha davanti a sé quando vuole cambiare banca, secondo il rapporto di un gruppo di esperti indipendenti pubblicato dalla Commissione europea. Il documento formula 37 raccomandazioni sulle quali la Ue lancia una campagna di consultazione pubblica. Tutte le parti interessate potranno far sapere le loro osservazioni entro il primo settembre prossimo.