Crediveneto colloca bond

Mercato ingessato per i titoli di Stato europei, per le attese di un nuovo rialzo dei tassi nel mese di dicembre. Il Bund è rimasto invariato a 117,30, mentre qualche oscillazione si è verificata, nei Btp, per le serie «corte». Da rilevare invece le variazioni del differenziale Btp/Bund a 10 anni, sceso fino a 26 punti base, per poi recuperare quota 27. Mentre Crediveneto ha collocato un bond da 50 milioni, scadenza ottobre 2009, Bpi ha varato una cartolarizzazione da 501 milioni di crediti al consumo, in quattro tranches.