Cresce la febbre da rugby: in piazza un maxischermo

La partita finale del Sei Nazioni si gioca alle 14,30 al Flaminio confermato sede italiana del torneo

Stavolta il rugby italiano ce l’ha fatta. A forza di vittorie la nostra nazionale ha conquistato credibilità e fatto guadagnare pubblico a questo nobile sport. Così anche per la palla ovale è arrivata l’ora del maxischermo, icona calcistica. La struttura, due schermi, è stata allestita a piazza del Popolo e consentirà di assistere a Italia-Irlanda in programma alle 14,30 al Flaminio. Che presto verrà ampliato, visto che è stato confermato come sede italiana del Sei Nazioni. Ieri intanto in città si sono riversati in massa i tifosi irlandesi. Alcuni di loro si sono fatti notare per un goffo tuffo notturno nel Tevere che ha richiesto l’intervento delle forze dell’ordine.