La crescita dell’Italia non dipende da Prodi

Dal Sole 24Ore del 28 maggio 2007, in prima pagina. Surplus di tasse in tutta Europa (ma anche in Usa). In Spagna extragettito doppio rispetto all’Italia con 15 miliardi di euro, e poi, via via, Olanda, Francia, Austria. Questo festival delle entrate tributarie poggia, secondo gli analisti del Sole 24Ore, su tre pilastri comuni: 1) La crescita dell’economia che è stata ovunque superiore alle attese; 2) La crescita ovunque dei profitti societari; 3) L’aumento del prezzo del petrolio che ha comportato automaticamente l’incremento delle entrate tributarie. A questo punto mi sembra che sia abbondantemente smentita la spiegazione che il presidente Prodi ha dato circa la causa che ha determinato in Italia l’extragettito, assumendosene il merito. E cioè la decisione di contribuenti infedeli di mettersi in regola con le tasse per paura delle future azioni decise e severe del nuovo Governo. Mi parrebbe giusto dare un po’ di enfasi all’ennesima gaffe del presidente Prodi.