Crescono i margini nei primi 9 mesi

Mondadori

Si sono conclusi con un utile netto consolidato di 75,7 milioni rispetto ai 92,1 milioni di un anno prima (+0,4% al netto del contributo carta, ammontante a 17,5 milioni al 30 settembre 2005) i primi nove mesi 2006 della Mondadori. Il risultato lordo è stato di 130,1 milioni rispetto ai 140,5 milioni a settembre 2005 (+5,8% al netto del contributo carta), mentre l’utile operativo si è attestato a 136,3 milioni rispetto ai 143,8 milioni dell’esercizio precedente (+8% al netto del contributo carta) e il margine operativo lordo a 161,6 milioni rispetto ai 169,7 milioni (+6,2% al netto del contributo carta). Il fatturato, infine, ha raggiunto quota 1.233,8 milioni (più 0,3%), tenuto conto dell’apporto per 33,5 milioni di Mondadori France, l’ex Emap France consolidata in settembre. Per il 2006 il gruppo conferma di «poter conseguire, al netto del contributo carta 2005, un risultato della gestione operativa migliorativo rispetto all'esercizio precedente».