Crescono i profitti nel primo semestre

Banca Lombarda

«Non c’è nessuna preoccupazione» per i movimenti del titolo Banca Lombarda che, a causa dei forti rialzi registrati nei giorni scorsi, avevano fatto pensare che qualcuno stesse rastrellando le azioni dell’istituto di credito bresciano. Lo ha detto Romain Zaleski, consigliere della banca, lasciando la sede dell’istituto di credito al termine del cda sui conti semestrali. A chi gli chiedeva se avesse intenzione di aumentare la sua quota Zaleski ha risposto che «queste sono cose che non si possono dire». Per quanto riguarda i conti, il margine finanziario del primo semestre 2006 di Banca Lombarda si attesta a 467,3 milioni con un incremento dell’11,26% sul corrispondente periodo dell’anno precedente, grazie al positivo andamento del margine di interesse, arrivato a 432 milioni in crescita del 7,8%. Banca Lombarda e Ge consumer finance hanno deciso di «non proseguire» sull’ipotesi di costituire una joint venture nel credito al consumo e nel leasing auto.