Crescono i residenti Boom di stranieri

Più stranieri, meno italiani e qualche nascita in più. È questo il quadro che emerge dall'indagine anagrafica condotta dal Comune per il 2005. La popolazione residente supera quota un milione e 300mila, in lieve incremento rispetto allo scorso anno. Merito degli stranieri: sono ben 160mila, in rappresentanza di 161 etnie. In testa sempre la comunità filippina, seguita dall'egiziana e dalla peruviana. «L'incremento - spiega l'assessore ai Servizi civici Giancarlo Martella - si deve in larga misura agli effetti della sanatoria e in minima parte anche ai ricongiungimenti familiari». In ogni caso la presenza di così tanti stranieri mette il segno più anche davanti alla casella nascite. In lieve risalita anche i matrimoni (2.955 contro i 2.896 del 2004), tra i quali più gettonati continuano ad essere quelli di rito civile (1.689 contro 1.266 funzioni religiose). Il Comune ha calcolato poi che il costo per l’amministrazione di ogni certificato emesso è di 9,05 euro. «Molti di quelli che ci sono richiesti sono inutili», dice Martella.