Crespo, doppietta e infortunio Di Natale segna, ma sbaglia il 2-2

Parma Partita nervosa, decisa dai guizzi di Crespo e dall’errore finale di Di Natale, ancora in gol dopo la tripletta al Napoli. L’incrocio fra Marino e Guidolin, lo scorso anno su opposte panchine, aveva scaldato gli animi alla vigilia del match e in campo, complice la giornata no dell’arbitro Celi, anche i giocatori ne hanno risentito. Finisce 2-1 per il Parma e i festeggiamenti gialloblù fanno capire che il match valeva qualcosa di più dei tre punti. Crespo segna due gol e si infortuna, Di Natale impatta temporaneamente ma poi fallisce clamorosamente il 2-2. Nel finale palo di Domizzi e per l’Udinese è il quarto ko esterno, il terzo consecutivo lontano dal Friuli.