Creval aumenta i profitti

Prosegue la crescita del Credito Valtellinese che ha chiuso il primo trimestre con un utile netto di 27 milioni (più 27,4%) a fronte di una raccolta globale migliorata dell’11% a 27,5 miliardi. Bene anche i crediti verso la clientela (più 25,8% a 14,9 miliardi). Quanto all’intero esercizio, il gruppo presieduto da Giovanni De Censi e diretto da Miro Fiordi conta di conseguire «obiettivi gestionali in progresso, in un percorso di crescita equilibrata e sostenibile nel medio periodo».