Creval: buy back da 4 milioni

Il Credito Valtellinese ha acquistato sul mercato nel 2006 349.489 azioni proprie, per un controvalore di circa 4,08 milioni. L'operazione era partita il 22 aprile 2006, dopo che l'assemblea ordinaria dell’istituto di credito aveva rinnovato al cda l'autorizzazione a effettuare l'acquisto di proprie azioni, nonchè la loro ricollocazione o l'annullamento. Le azioni acquistate sono pari all'8,74% del quantitativo massimo contemplato nella delega. Nello scorso dicembre sono state 915.810 le azioni proprie complessivamente negoziate.