Criscito ritrova i compagni rossoblù

Il Genoa ha riabbracciato Domenico Criscito. Primo allenamento per il figliol prodigo rossoblù, ritornato alla base dopo l’esperienza poco fortunata alla Juventus. Per lui ieri allenamento a Pegli con vecchi e nuovi compagni sotto lo sguardo affettuoso di Giampiero Gasperini che è il primo ad essere soddisfatto di poter contare sul giovane difensore. Ma anche da parte di Criscito arrivano segnali di grande soddisfazione per il trasferimento al Grifone: «Sono davvero contento di essere qui. Mi trovo come a casa. Al Genoa ho sempre il cuore, l’ho dichiarato spesso. Ringrazio la Juve per aver creduto in me e spero un giorno di poter tornare a giocare con quella maglia, ma ora penso solo al Genoa e sono qui per giocare».
Criscito, che avrà la maglia numero diciotto, affronta poi i motivi delle sue deludenti prestazioni in bianconero: «Credo di aver pagato gli errori commessi contro la Roma. Soprattutto il gol di Totti che è stato colpa mia. Ma con questo non voglio affatto giudicare le scelte di Ranieri».
Presente Criscito, assente invece Ruben Olivera. L’uruguayano ha di fatto rifiutato il Genoa su pressione del suo procuratore Paco Casal che vuole vendere il giocatore al National di Montevideo. Difficilissimo che Olivera arrivi in rossoblù. Per questo al società sarebbe interessata all’esterno Van Derborre i forza alla Fiorentina dove pero’ l’olandese gioca poco per scelta tecnica di Prandelli. Sempre calde le piste che portano a Foggia del Cagliari e a Jeda del Rimini.
Sul fronte delle partenze Coppola e Papa Waigo sarebbero vicini al Lecce, anche se su entrambi i giocatori si sono atti avanti Siena e Cagliari. Infine Di Vaio è seguito dal Bologna anche se la società emiliana ha frenato quando ha sentito l’entità dell’ingaggio percepito dall’attaccante.
Intanto a squadra sta proseguendo la preparazione in vista della partita all’Olimpico con la Lazio alla ripresa del campionato. Indisponibili Bega e Danilo, sono da valutare le condizioni di Rossi e Borriello entrambi influenzati e ancora assenti. Domani amichevole a Lucca contro la formazione di casa che milita in C1.