Crisi La Blu Area manda in rosso l’economia

Sono lontani gli anni in cui corso Italia rappresentava l'affascinante promenade genovese, un lungomare che si inseriva (non solo geograficamente) tra quelli della Costa Azzurra e quelli della Versilia, senza sfigurare. Ad appesantire la situazione di una delle arterie più in di Genova vi è la crisi degli stabilimenti balneari, da tempo oramai entrati in una costante crisi che ha, a poco a poco, causato l'allontanamento di molti cittadini da quella che un tempo era la spiaggia dei genovesi. Tra le cause, oltre alla crisi economica, anche la forte penalizzazione subita per l'estensione della Blu Area a corso Italia e vie limitrofe. Un freno, in barba agli abbonamenti mensili o al pacchetto «parcheggio + bus» (in piazzale Kennedy con la linea 31 e 31/), per numerosi potenziali clienti. «Purtroppo il trend di quest'anno, come quello degli ultimi è sempre negativo - afferma Luca Saccone, amministratore dei Bagni Italia - La crisi c'è e si sente. (...)