La crisi dei mercati

Secondo l’istituto di sondaggi Euromedia research la fiducia nel premier ha raggiunto il livello record del 70%. In crescita anche la popolarità dell’esecutivo (63%), con Giulio Tremonti in cima alle preferenze, seguito da Mariastella Gelmini. Il Pdl sfiora il 43%, la Lega oltre il 9. Il Pd sotto il 30%, sale l’Italia dei Valori, giù l’Udc. Sono i principali risultati del sondaggio telefonico realizzato su un campione di 1.000 italiani e pubblicato su Affaritaliani.it. «Il dato principale che si evince dalla nostra ricerca - spiega Alessandra Ghisleri, direttore di Euromedia Research - è la grande fiducia nell’attività di governo. Quello che sta emergendo, infatti, è che siamo di fronte ad un incremento costante della fiducia sia nel presidente del Consiglio, sia nei confronti dell’esecutivo. Il consenso nel governo è oggi arrivato al 63%, un valore ancora in salita. Sette italiani su dieci dichiarano, poi, la propria fiducia nell’attuale premier Silvio Berlusconi. Un incremento legato da una parte alla grande operosità dei primi 6 mesi di questo esecutivo, dall’altra anche a questa particolare situazione globale di crisi finanziaria».