La crisi dei mutui spaventa il mercato Usa

Borsa Usa negativa per tutta la giornata penalizzata dall’allarme-default che sta coinvolgendo il settore dei crediti immobiliari ad alto rischio. La crisi ha preso il via con la minaccia di default di New Century, sospesa ieri dagli scambi, e ormai destinata a una definitiva uscita di scena dalla Borsa. Il titolo ha perso da inizio anno in pratica l’intero valore: -96%. Sulla società ha aperto un’indagine la Sec, organo di vigilanza sulla Borsa. Proprio ieri sono stati diffusi i dati sull’andamento delle insolvenze sul mercato dei mutui: nell’ultimo trimestre dello scorso anno sono salite al 4,95% rispetto al precedente 4,67 per cento.