Le critiche di Kpmg abbattono Snia Il titolo perde l’11%

Snia in gran ribasso a Piazza Affari, sulla scia del report di Kpmg definito «allarmistico» dai vertici del gruppo. I titoli dell’azienda attiva nel settore chimico hanno chiuso in calo del 10,89% attestandosi a 0,41 euro. Le Snia sono vendute a piene mani da venerdì, dopo che Kpmg ha puntato il mirino sulle «incertezze legate al buon esito delle azioni intraprese». Per la società di certificazione ci sono dubbi sulla continuità aziendale del gruppo. A poco sono servite le rassicurazioni da parte dei vertici di Snia, che in mattinata, attraverso una nota, hanno sottolineato «l’assoluta validità» del piano industriale, «tanto più che le azioni intraprese per la sua attuazione hanno dato e stanno dando esiti ampiamente positivi, quali la recente acquisizione del gruppo Undesa».