Crivelli: Medioevo e Rinascimento

La Pinacoteca di Brera chiude i festeggiamenti per il suo bicentenario puntando i riflettori sul pittore veneziano Carlo Crivelli, del quale sono esposti dodici raffinati capolavori: si tratta di polittici e tavole riccamente decorate requisite nelle Marche dagli ispettori di Napoleone Bonaparte, arrivate a Milano e quindi usate nell’Ottocento per scambi infelici con musei italiani e stranieri. Fino al 28 marzo. Info: tel. 02722631 ; www.brera.beniculturali.it.