Crn (Ferretti): un gigayacht di sei piani da 90 milioni

Ottanta metri di lun­ghezza, sei piani, di cui uno sotto linea di galleggiamento, valo­re 90 milioni di euro circa. Si tratta del giga­yacht commissionato a Crn (gruppo Fer­retti) nel 2009 da un ar­matore mediorienta­le e in costruzione nel cantiere di Ancona, che lo completerà en­tro giugno 2012. «È il nostro fiore all’oc­chiello - dicono il pre­sidente Lamberto Ta­coli e il brand mana­ger Luca Boldrini ­l’imbarcazione più grande costruita da Crn». Il giga-yacht può ospitare fino a 36 persone (24 membri di equipaggio e 12 ospiti). Il costo di ge­stione si aggira attor­no ai 4 milioni. Con 10 navi in costruzione nel cantiere di Anco­na ( più altre 12 a mar­chio Custom Line), contratti e lettere di intenti per 200 milio­ni di euro e 5 trattati­ve per megayacht tra i 52 e gli 85 metri, Crn mostra una rinnovata vitalità, e un eccellen­te portafoglio ordini fino a tutto il 2014. «Per dire che le cose vanno bene - premet­te Lamberto Tacoli ­bisognerebbe aspetta­re ancora un po’, pre­ferisco dire che le co­se vanno molto me­glio. L’azienda è stata ristrutturata con suc­cesso. E oggi siamo più forti di prima».