Crolla British Energy a Londra

Il weekend nelle Borse mondiali ha visto il consolidarsi dei rialzi dell’ultima ottava. Mentre in Europa le variazioni nelle varie piazze sono avvenute in relazione ai rumors circa operazioni di acquisizione, a New York il predominio è stato, ancora una volta, delle notizie circa i risultati aziendali. Penalizzata Caterpillar, che arretra intorno al 12%; giornata negativa per i tecnologici, con Sandisk in calo di oltre il 20% e Informatica Corp del 14,8%. In positivo Google (più 7%) e 3M Company (più 2%), mentre i farmaceutici consolidano i recenti rialzi. Anche le piazze europee chiudono intorno ai livelli di giovedì e solo Londra subisce una leggera limatura. Il rialzo dell’oro ha premiato Karakhmys (più 1,4%); si arresta il balzo di Corus (meno 0,8%), mentre crolla British Energy (meno 4,1%). A Madrid cresce Iberia (più 3%) per un possibile interesse da parte di British Airways; mentre a Parigi si distinguono Technip (più 2,2%) e Geophysique (più 4,4%).