Crollo del museo di Viterbo: la Procura apre un’inchiesta

Il sostituto procuratore della Repubblica di Viterbo Paola Conti ha aperto un’inchiesta sul crollo di un’ala del museo civico di Viterbo avvenuto mercoledì. Il magistrato, che ha eseguito un sopralluogo subito dopo lo schianto, ha chiesto al Comune di Viterbo tutta la documentazione relativa ai lavori di ristrutturazione dell’edificio conclusi nel 1994. L’ex convento della Verità, attualmente adibito a museo, risale al XVI secolo. Distrutto per circa il 60 per cento dai bombardamenti aerei nella seconda guerra mondiale, era stato ricostruito nel prima metà degli anni Cinquanta.