Rapina stile "Arancia meccanica". Tra i ladri pure un 12enne rom

"Arancia meccanica" in una villa nel Napoletano, a Massa Lubrense. Picchiato e rapinato anziano sulla sedia a rotelle. Tre fratelli rom indagati. Due sono minorenni. Uno non è imputabile

“Mi parli della tua famiglia?”. Intanto gli puntava un grosso cacciavite contro, a soli 12 anni. Il suo piccolo corpo doveva tenere a bada quell’anziano sulla sedia a rotelle, messo “ko” dai fratelli che intanto stavano svuotando il caveau della villa. L’avevano prima picchiato. Si erano accaniti contro di lui con calci, pugni, scarpe, colpendolo perfino con quel cacciavite che poi hanno messo tra le mani di un ragazzino per tenere sotto minaccia un uomo inerme e gravemente ferito. Volevano a tutti i costi chiavi e combinazione per aprire la cassaforte. Avrebbero potuto ucciderlo. Hanno continuato a menarlo fino a quando non hanno ottenuto ciò che volevano.

Un incubo durato 20 lunghissimi minuti, il mese scorso. Era una domenica di giugno, il malcapitato si trovava nella sua villa di Massa Lubrense, comune della costiera sorrentina, in provincia di Napoli. In pieno giorno l’anziano si è trovato in casa tre sconosciuti. Colpito alla testa e su tutto il corpo è poi finito al pronto soccorso dell’ospedale di Sorrento, dove i medici gli hanno refertato 30 giorni di prognosi per le brutte lesioni riportate. La banda era riuscita a fare razzia di pezzi di argenteria, denaro e altro, scappando con un bottino quantificato in circa 50 mila euro di valore.

Sono state avviate immediatamente le indagini, a cui hanno lavorato i carabinieri della compagnia di Sorrento. Il lavoro dei militari dell’Arma ha permesso di ricostruire i fatti con immagini e testimonianze che hanno portato a stringere il cerchio intorno a tre fratelli di etnia rom, domiciliati in un campo situato nell’area nord della provincia di Napoli. In due sono stati arrestati nelle ultime ore: un 30enne e un 17enne, già noti alle forze dell’ordine e con precedenti penali specifici. Sono gravemente indiziati del delitto di rapina aggravata. I militari dell’Arma hanno eseguito nei loro confronti un decreto di fermo emesso dalla procura di Torre Annunziata e da quella per i minorenni di Napoli, che hanno coordinato le indagini.

Con loro, quel giorno, c’era il fratello più piccolo, non imputabile. Ha appena 12 anni. Secondo l’accusa, durante la rapina, cercando di stabilire un dialogo con il povero anziano faceva domande sulla sua famiglia. Come farebbe un qualsiasi bambino, con la differenza che tra le mani aveva un cacciavite con cui lo minacciava. Non aveva partecipato all’aggressione, ma era lì alla sua tenera età a guardare come si fa, come si picchia un uomo, come si rapina, e a tenerlo in scacco. Un’altra vittima innocente della barbarie umana, che ora dovrà essere recuperata. Proseguono intanto le investigazioni da parte dei carabinieri, indirizzate dalle due procure, per capire come la famiglia di slavi abbia agito così a “colpo sicuro”.

Commenti
Ritratto di Anna 17

Anna 17

Sab, 22/07/2017 - 12:40

Avremo, senza alcun dubbio, una condanna della boldrina. O no??? Già penso proprio di no. Solo le persone miserabili e squallide riescono così bene ad essere parziali e contro gli italiani che la mantengono. Spudorata.

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Sab, 22/07/2017 - 12:41

e sapete cosa fa la sinistra? destina 1 milione di euro per far chiudere i campi rom! e invece di chiuderli si spendono quei fondi per farli rimanere lì! complimenti! intelligentissimi questi idioti di sinistra! poi ci chiediamo come mai la gente ormai sta dalla parte di berlusconi e i cre.tini come XGERICO, TOTONNO58, DREAMER_66, RIFLESSIVA, ANNA17, ecc continuano a far finta di nulla :)

istituto

Sab, 22/07/2017 - 12:44

Tre o quattro ggiorni e poi saranno scarcerati, vedrete. Il Governo di CENTRODESTRA quando vincerà dovrà fare una bella riforma della giustizia. La BUONA GIUSTIZIA come quella di una volta quando li si metteva in gattabuia e poi di buttavano via le chiavi...questi sono stati mandati a fare quello che hanno fatto certi dad TOTALE IMPUNITÀ.

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Sab, 22/07/2017 - 12:49

Erano intenti a pagarci la pensione.

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Sab, 22/07/2017 - 12:51

Gli zingari sono cresciuti fin da piccoli a odiare chi non fa parte della loro razza. Sono ferocemente razzisti nel senso più deteriore.

Libero 38

Sab, 22/07/2017 - 12:55

Italiani carissimi questa sara' l'italia del futuro che ci regalano l'accozzaglia P-iDiota.

manfredog

Sab, 22/07/2017 - 12:57

..probabilmente stava facendo apprendistato e praticantato, non lo pagheranno neppure, poverino, non gli daranno nemmeno una minima parte di bottino; lo vogliamo condannare per questo, adesso..eh..!?..siete proprio dei razzisti.. mg.

Fjr

Sab, 22/07/2017 - 12:59

Cosa è diventato il nostro paese,e più passa il tempo e più prende forza la consapevolezza che ci vogliono eliminare,

il sorpasso

Sab, 22/07/2017 - 13:02

Vanno riviste le leggi sui minori perchè quando accadono simili reati devono assolutamente scontare la pena.

Ritratto di adl

adl

Sab, 22/07/2017 - 13:03

Non bisogna fare le EQUAZIONI, è solo un problema di INTEGRAZIONE MANCATA. Nessuno ha spiegato alle RISORSE che il cacciavite NON VA USATO COME ARMA ma per svitare le viti e CHE PER VERSARE I CONTRIBUTI INPS, non si devono necessariamente FARE LE RAPINE ED I FURTI.

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Sab, 22/07/2017 - 13:06

la colpa è della vittima, ma come si permette in questo regime avere delle proprietà. Niente, non devi avere niente, imu tasi tari ladri ect devono vincerla loro su di te, non devi possedere niente, altrimenti perchè si fa arrivare tutto il mondo! Per spogliarti.

frabelli1

Sab, 22/07/2017 - 13:06

Diciamo che bolfrinamente va tutto bene. Cose normali, poveretti cosa volete che facciano per passare il tempo ed avere un po' di denaro?

antonmessina

Sab, 22/07/2017 - 13:12

risorse?? modi di vita che presto diventeranno i nostri? che altre melanzane ha detto la signora ( e non solo lei purtroppo)

Lucaferro

Sab, 22/07/2017 - 13:16

Altre e diverse risorse... vero Sboldrina .....ma verrà la resa dei conti...

unz

Sab, 22/07/2017 - 13:20

scenario: la prossima vittina dei 3 fratelli. Stessa scena. Oppure no, due si e uno recuperato. Oppure ancora meglio: uno si e due reciperati. Anzi l'optimum: tutti recuperati e niente prossima vittima. Scelta: dare priorità alla tutela della società o al recupero dek criminale? Ha piu dignità la vittima o l'aguzzino? Bisogna scegliere non è una storia win win. La sinistra ha senpre scelto l'aguzzino nella forma e nella sostanza. La destra si è adattata ai venti, pur propendendo per la vittima. Poi c'è chi conta: il popolo. Noi siamo tutti per la prossima vittima (a parte i cerebrolesi comunisti) e sacrifichiamo volentieri con i lavoro forzati a vita la dignità dell'aguzzino ed il suo potenziale di recupero.

Ritratto di mbferno

mbferno

Sab, 22/07/2017 - 13:21

Ormai queste cose non fanno più notizia. Ci sono delle "costanti" che ci hanno praticamente anestetizzato. Non sentiamo più niente,tranne la rabbia. Le parole non bastano e non servono più. Ci vuole il pugno duro,tipo ordine,pulizia,disciplina e CHISSENEFREGA della Boldrini e delle anime belle. Tanto per cominciare buttiamo fuori tutti i rom,così risolviamo anche il problema della non imputabili per i minori di 14 anni.

drrenatomorales

Sab, 22/07/2017 - 13:25

tutte risorse della boldrini. vanno tutelate e mi immagino la colpa e' del veccio che sulla sedia a rotelle non ha ollaborato subito con queste risorse. secondo la boldrini, il vecchio ha causato il porpio linciaggio opponendosi a questi inaspettati ospiti nella sua villa.

Biagiotrotta

Sab, 22/07/2017 - 13:32

tra poco escono grazie alle leggi fatte dai nostri politici cialtroni maledetti

adgarliveri

Sab, 22/07/2017 - 13:37

Recuperare ?? Ma non si è fatta una campagna difendendo i rom e la loro cultura ? La Ministra Boldrini non dice che si deve assolutamente rispettare la loro cultura... Crocifiggiamo invece il povero anziano...tanto e Italiano...doveva immediatamente rispettare la cultura rom..aprire la cassaforte e dare tutto è solo sua la colpa...

Ritratto di mbferno

mbferno

Sab, 22/07/2017 - 13:42

La rapina è avvenuta a Napoli o a Raqqa? Ah,che sbadato,sono la stessa cosa.

Ritratto di rebecca

rebecca

Sab, 22/07/2017 - 13:42

queste sono le risorse di boeri, della sboldri, del pampero e della signora diversamente bianca

Ritratto di Raperonzolo Giallo

Raperonzolo Giallo

Sab, 22/07/2017 - 13:43

Immaginate se in un'altra epoca, magari nel medioevo, un qualsiasi principe pazzo avesse detto ai briganti tagliatori di teste che sterminavano la sua stessa gente: "siate orgogliosi della vostra identità e appartenenza", cosa sarebbe successo al principe?

Blueray

Sab, 22/07/2017 - 13:53

I cavalli di Troi@ sono le badanti o comunque persone straniere e/o inaffidabili che hanno bazzicato per casa. L'argenteria gli zingari non la vogliono perché credono che porti sfiga, questi erano proprio malridotti.

fifaus

Sab, 22/07/2017 - 14:09

Blueray: ormai gli zingari rubano anche l'argento e il corallo. Parlo per esperienza, purtroppo

Ritratto di -Alsikar-

-Alsikar-

Sab, 22/07/2017 - 14:10

Ecco una delle tipiche storie d’amore universale e d’integrazione planetaria che piacciono tanto ai progressisti malati di utopiche illusioni.

Raoul Pontalti

Sab, 22/07/2017 - 14:12

Mah...Se il ginocchio operato va in infezione per per trascuranza da parte del chirurgo delle norme di asepsi e antisepsi il malcapitato se la prende giustamente con il chirurgo malaccorto e non con i batteri che pure di fatto gli stanno distruggendo l'articolazione e nel caso del vecchietto rapinato io mi domando come sia stato possibile lasciare un anziano disabile da solo in una villa sì da essere vittima di una famigliola di balordi comprendente un dodicenne.

Una-mattina-mi-...

Sab, 22/07/2017 - 14:28

VANNO CAMBIATE LE LEGGI OBSOLETE E CHE NON TUTELANO LE VITTIME, MA ISTIGANO I PREDONI-LADRONI ALLOGENI: DONNE INCINTE PER SISTEMA E MINORENNI PRECOSEMENTE DELINQUENTI EFFERATI VANNO DURAMENTE PERSEGUITI COME IN TUTTI I PAESI CIVILI, COME GLI USA

carlottacharlie

Sab, 22/07/2017 - 14:31

Non mi piacciono i rom, sono lontani sideralmente dal mio sentire. Odio il degrado che loro stessi vogliono, nessuna voglia di raddrizzare la "caneta de veder" (spina dorsale), figli come spazzatura- Eppure ne conosco uno, solo uno, che dopo aver incontrato una non rom , si sono sposati. Hanno una casa carina ordinatissima di cui pagano il mutuo, lui lavora ed hanno due figli. Tra i due il piu' ordinato e con cervello a posto e' luiiii ! Strano, davvero strano! Questo non inficia il nostro pensiero verso gli altri rom.

mariod6

Sab, 22/07/2017 - 14:36

Il minorenne delinquente (peggio dei maggiorenni!!) verrà subito messo fuori con le scuse ed affidato alla famiglia allargata, per permettergli di ricominciare a rubare immantinente. Gli altri due, invece, severamente puniti, usciranno domani.

Divoll

Sab, 22/07/2017 - 14:55

Come risolvere la questione? Se i servizi sociali togliessero tutti i figli ai rom (magari rendendo adottabili i piu' piccolini), come li tolgono ai genitori italiani poveri o incapaci di gestirli, si spezzerebbe il circolo vizioso in cui si trovano queste persone. La seconda generazione, cresciuta in famiglie italiane normali e scolarizzata, sarebbe una generazione di gente normale.

Lucaferro

Sab, 22/07/2017 - 15:07

Divoli, assolutamente NO: cattivo sangue non mente!

bremen600

Sab, 22/07/2017 - 15:10

Esseri disgustosi e poi dicono che gli Italiani sono diventati razzisti.!!!

Poldo51

Sab, 22/07/2017 - 16:12

sara' difficile trovare un giudice complice che li scarceri?

coccolino

Sab, 22/07/2017 - 16:20

Bisogna che ci sia una legge secondo la quale i rom sono sempre maggiorenni.....nascono maggiorenni.....quindi PUNIBILI.....

Ritratto di perSilvio46

perSilvio46

Sab, 22/07/2017 - 16:55

Per fortuna l'italiano non ha cercato di urtare il rom con la sedia a rotelle altrimenti per lui una condanna per "eccesso colposo di legittima difesa" era certa. Con gran soddisfazione della Boldrini.

teopa

Sab, 22/07/2017 - 17:06

Maledetti comunisti , e maledetta sia la boldrinova, ma un giorno e spero presto arriverà la resa dei conti.

Ritratto di zanzaratigre

zanzaratigre

Sab, 22/07/2017 - 17:08

"Un’altra vittima innocente della barbarie umana, che ora dovrà essere recuperata" Perché qualcuno continua a credere che questa gentaglia si possa recuperare?

risorgimento2015

Sab, 22/07/2017 - 17:17

Sono esterefatto ! non so piu` cosa dire .La vecchia malavita italiana non arrivava a questo. In tutti i modi andate su UTUBE e guardate i clips di un emigrato come me che ve la racconta come stanno le cose....Nome del sito"atutteleore"...vi fara sentire meglio...SALUTI !

risorgimento2015

Sab, 22/07/2017 - 17:17

Sono esterefatto ! non so piu` cosa dire .La vecchia malavita italiana non arrivava a questo. In tutti i modi andate su UTUBE e guardate i clips di un emigrato come me che ve la racconta come stanno le cose....Nome del sito"atutteleore"...vi fara sentire meglio...SALUTI !

uberalles

Sab, 22/07/2017 - 18:20

La "presidenta" Boldrynoskaja, in questi casi, ha qualcosa da aggiungere?

Ritratto di giangol

giangol

Sab, 22/07/2017 - 19:05

risorse di questo governo cattocomunista abusivo

Ernestinho

Dom, 23/07/2017 - 06:24

Non sanno fare altro!

Reziario

Dom, 23/07/2017 - 08:23

Ci mancava il commento sghembo di Pontalti che ci spiega come deve andare il Mondo. Certo: è colpa dei familiari dell’anziano che non dovevano lasciarlo solo. E’ colpa loro che dovevano mettere le sbarre alle finestre, la porta blindata, l’allarme, videosorveglianza, cose che fra un anno non basteranno più, e ci vorranno panic room blindate, mura alte sei metri, e tra due anni quando non basteranno più…i droni in giardino…Capisce dove voglio arrivare? La normalità deve essere poter vivere DA soli o come mi pare. Lei da la colpa alla vittima e alla sua famiglia perché sono stati vittime…come se dessi la colpa alla donna perché dopo una violenza sessuale, dicessi “colpa sua, non si lascia in giro una donna in minigonna”. PS: se l’anziano avesse avuto una Glock sarebbe andata diversamente, anche se finirebbe in un disastro giudiziario e mediatico.

Ernestinho

Dom, 23/07/2017 - 10:22

Certamente l'ineffabile "pontalti" ragiona sempre controcorrente! Credo che lo faccia apposta!