A 19 anni finisce in ospedale ogni volta che fa sesso

Una malattia rara condiziona la vita di Darcey Kelly, perennemente a rischio slogature e lussazioni

Ha solo 19 anni, ma soffre di una malattia rara che le sta rovinando la vita. Si chiama Darcey Kelly ed è affetta della sindrome di Ehlers-Danlos, che le causa articolazioni così fragili da far sì che si spostino diverse volte al giorno, causandole dolori insopportabili.

La giovane inglese, come racconta il Mirror, rischia continuamente slogature e lussazioni e non può nemmeno aprire una bottiglia d'acqua senza paura di finire in ospedale: "In una brutta giornata posso avere fino a venti episodi che mi costringono a rimanere ferma a letto, se è una buona giornata posso limitarmi a cinque, sei episodi", racconta.

Una situazione che la condiziona anche nella vita di tutti i giorni e nelle relazioni sentimentale. Come quando ha avuto il primo rapporto sessuale con il suo fidanzato e si è lussata l'anca, "che è improvvisamente spuntata fuori dalla propria sede naturale". "Ho sentito un colpo e una fitta di dolore lancinante", ricorda Darcey, "Lui non se ne è accorto e io zoppicando sono andata verso il bagno per farla tornare a posto".

Annunci