"3 mesi per un saluto romano". La Russa: "Gesto militare" E mostra una foto del Papa

Chiesti tre mesi per alcuni attivisti accusati di apologia di fascismo. L'ex ministro: "Stavano onorando Ramelli col Presente come si fa coi caduti"

È polemica per la decisione di un pm di Milano che ha chiesto una condanna 3 mesi di carcere e 206 euro di sanzione per due militanti di estrema destra che hanno fatto il saluto romano durante la commemorazione a Milano di Sergio Ramelli, Enrico Pedovi e Carlo Borsani nell'aprile 2014.

I due, Marco Clemente e Matteo Ardolino, hanno scelto il rito abbreviato e sono accusati di apologia del fascismo. Per quell'episodio sono indagati altre otto persone, tra cui l’ex consigliere provinciale di Fratelli d’Italia Roberta Capotosti, il cantante Federico "Skoll" Goglio e militanti di Forza Nuova e Casa Pound, per cui il pm ha richiesto il rinvio a giudizio.

La Capotosti è difesa da Ignazio La Russa che ha sostenuto come il rito del Presente sia "di origine militare e la sua paternità di certo non appartiene al regime fascista: per la sua
suggestiva significatività è da sempre officiato in ogni parte del mondo nelle più varie cerimonie ufficiali di commemorazione dei caduti". "Roberta Capotosti ha sollevato il braccio in sintonia con la parola presente nella stessa maniera con cui viene alzato dai militari durante la cerimonia del giuramento, che mai nessuno ha ipotizzato come apologia del fascismo", scrive La Russa in un memoriale depositato nel corso dell’udienza preliminare, "Appare evidente a chiunque la sostanziale differenza rispetto a fattispecie in cui il gesto del saluto con il braccio destro proteso in avanti risulti realizzato in contesti e ambiti che lascino intravedere che la finalità sia la volontaria ostentazione di simboli e gesti del disciolto partito fascista".

A sostegno della sua tesi l'ex ministro ha allegato una fotografia del manifesto della visita di papa Francesco al sacrario dei Caduti a Redipuglia. "Nella recente visita di Sua Santità il Papa si è potuta vedere anche in tv la scritta presente su ognuno dei gradoni del monumentale sacrario". Per la difesa, quindi, la condotta di Roberta Capotosti "non ha rilevanza penale". L’obiettivo dei partecipanti era infatti quello di "offrire un doveroso tributo alla memoria" di Ramelli e Pedenovi, assassinati negli anni ’70 a Milano, e Borsani, ucciso il 29 aprile 1945. "La croce celtica è un simbolo non riconducibile alla simbologia fascista alla quale erroneamente è stato a volte avvicinato solo dopo la fine del fascismo".

Commenti
Ritratto di semovente

semovente

Mar, 26/05/2015 - 16:50

PRESENTE.

Alessandro10

Mar, 26/05/2015 - 16:56

Accusare alcune persone che fanno il saluto romano, intasare le aule giudiziarie per un reato che mi sembra così anacronistico mi fa sorgere dubbi sulla sanità mentale della magistratura. Come si può dire che c'è il fascismo?!? Il termine "fascista" è un usato impropriamente. La polizia è fascista... I russi son fascisti perchè usano mezzi duri. Gli israeliani sono fascisti... Ma la gente che usa questo termine sa quello che dice o ha letto "L' Unità". La libertà di parola, di espressione esiste, ma parlare giusto per dar fiato alla bocca qualifica tali esseri. L'analfabetismo o l'ignoranza storica sono la dimostrazione che certa gente segue solo le masse per sentito dire...

vince50

Mar, 26/05/2015 - 16:59

Fu definita dittatura e forse lo era,ma all'acqua di rose rispetto a quella attuale definita erroneamente Democrazia.

linoalo1

Mar, 26/05/2015 - 17:07

Si stabilisca,una volta per sempre,fino a quando dovrà durare questa farsa!Perchè,un amante della Soria Romana non può fare il Saluto Romano?Mi sembra che,ormai,siano passati 2.000 anni!

maurizio50

Mar, 26/05/2015 - 17:08

L'ITALIA è piena di farabutti di ogni razza, lingua, religione, che rubano, stuprano, saccheggiano e distruggono in tutti i modi il Paese. La solerte Magistratura che fa?? Persegue due soggetti che salutano col braccio destro levato! Certo avessero alzato il pugno della sinistra, sarebbero stati quasi degli eroi!!!!!!

Ritratto di Fuchida

Fuchida

Mar, 26/05/2015 - 17:19

Ovviamente di questi tempi è consentito solo il pugno chiuso...

Ritratto di marco piccardi

marco piccardi

Mar, 26/05/2015 - 17:25

Onore al Camerata. RAMELLI SERGIO : PRESENTE !

Libertà75

Mar, 26/05/2015 - 17:27

come ci possa essere apologia del fascismo durante la commemorazione di un omicidio è cosa assai strana... tra il resto un saluto romano lo trovo più commemorativo (analogamente al pugno che alzano i comunisti), difatti l'apologia al fascismo andrebbe riscontrata in politiche antidemocratiche, razziste, schiaviste, guerrafondaie, ecc... Detto questo, penso che a 70 anni dalla sconfitta definitiva del fascismo, si possa anche tollerare questi saluti. Del resto una società senza reciproca tolleranza non è una società civile.

Ritratto di sitten

Anonimo (non verificato)

Anonimo (non verificato)

Ritratto di Quasar

Quasar

Mar, 26/05/2015 - 18:12

In questo REGIME CATTOCOMUNISTA non si può neanche salutare come meglio si crede. INSCIALLAH !

Ritratto di FanteDiPicche

FanteDiPicche

Mar, 26/05/2015 - 18:22

Allora chi va in giro col ciador fa apologia di islamismo, e nel Corano pullulano gli incitamenti all'odio religioso verso Cristiani ed Ebrei. Lì sì che andrebbe applicata la legge Mancino!

Ritratto di ashton68

ashton68

Mar, 26/05/2015 - 18:31

Che si vergognino questi magistrati nipotini dei partigiani. Gentaglia che chissà quante volte ha alzato il pugno chiuso. Che i comunisti considerino reato essere fascista la dice lunga sul livello democratico degli stessi. Nel fascismo essere comunista era vietato e perseguito. Con la Repubblica essere fascista è vietato e perseguito. Perchè il fascismo allora è considerato una dittatura e la repubblica italiana no? Non resta che alzare il braccio e urlare ME NE FREGO.

Ritratto di aldolibero

aldolibero

Mar, 26/05/2015 - 18:33

Che tristezza leggere questa notizia.Qualcuno e' ancora orgoglioso di essere italiano?

Ritratto di federalhst

federalhst

Mar, 26/05/2015 - 18:45

Coincidenza curiosa che quando c'è di mezzo l'estrema destra la censura dei commenti si fa copiosa.

Fradi

Mar, 26/05/2015 - 18:48

Più di 70 anni non bastano a restituire dignità ad un gesto romano ripetuto con orgoglio per oltre 1000 anni e di cui il fascismo si è impadronito usandolo a sproposito per un ventennio. Siamo un popolo con una grande storia e un piccolo cervello.

Ritratto di FanteDiPicche

FanteDiPicche

Mar, 26/05/2015 - 19:00

Qualcuno tra certi idioti potrebbe anche chiedere la distruzione del Sacrario di Redipuglia, che fu voluto da Mussolini. O è apologia anche il ricordarlo? Con questa "democrazia" non si sa mai.

Ritratto di Atreju

Atreju

Mar, 26/05/2015 - 19:18

Onore a Sergio Ramelli

cabass

Mar, 26/05/2015 - 19:21

Legge idiota e meschina, specchio di uno stato pavido che si accanisce senza pietà sugli sconfitti di ieri, ma che ha paura dei forti di oggi. E' di uno stato così che ci si deve vergognare di essere cittadini.

Ritratto di SAXO

SAXO

Mar, 26/05/2015 - 19:31

le bandiere ucraine di maidan con le svastiche naziste pero vanno benissimo nessuna apologia di reato,anzi sono protetti e curati come bambini sotto l occhio vigile del suo presidente e tutte le alte cariche dell eurofarisonia,NATO,UE, USA,E CHI NE HA PIU NE METTA.Che IPOCRISIA.

Alessandro10

Mar, 26/05/2015 - 19:38

Io non mi pongo sto problema... Faccio sempre il saluto romano...non teso ma quello col gomito a 90°... e vivo nella città più rossa di Italia, Bologna..ahahah

uggla2011

Mar, 26/05/2015 - 19:48

Onori a Sergio Ramelli ed agli altri patrioti.

Mr Blonde

Mar, 26/05/2015 - 19:57

Libertà 75 concordo in pieno

Antonio43

Mar, 26/05/2015 - 19:57

P.M. in carriera, che ti puoi aspettare !

Bellator

Mar, 26/05/2015 - 20:20

Ma questi Giudici, sanno che il saluto Romano, è dei nostri avi Latini(Sabini, Volsci, Ernici, Ausoni), che hanno dato lustro a Roma ed a tutte le Etnie Italiane e se io voglio ricordarlo lo faccio.Il saluto Romano non è un saluto Fascista !!.Strano che il pugno Chiuso dei Comunisti, che hanno superato Hitler, massacrando milioni di persone,è permesso ed un saluto Romano è proibito farlo !!. Penso che tra i Magistrati,pochi conoscono questi fatti, forse non sono di Etnia Latina e non ricordano La Storia Romana, ITALICA !!.

jeanlage

Mar, 26/05/2015 - 20:24

Si può tollerare che qualche di centinaio di delinquenti mettano a ferro e fuoco Milano, ma che un gruppetto di nostalgici disarmati alzi il braccio destro al posto del pugno sinistro, questo sì che disturba la convivenza democratica.

vince50

Mar, 26/05/2015 - 20:34

Fuori dai denti,non perdendo di vista gli errori commessi(e non sapremo mai il perchè).Una sventagliata si sano Fascismo riadattato ai giorni nostri,ci ridarebbe dignità rispetto autorità nei confronti del mondo intero.Si sente,si avverte,è nell'aria.A NOI CAMERATI.

Ritratto di floki

floki

Mar, 26/05/2015 - 20:53

PRESENTE!!

wainer

Mar, 26/05/2015 - 21:43

Fradi: Posso aggiungere qualcosa a quanto esposto: "Siamo un popolo con una grande storia e un piccolo cervello" oltre a piccolissimi attributi sessuali di tipo maschile.

Koch

Mar, 26/05/2015 - 21:50

Quelli dei centri sociali possono tranquillamente spaccare vetrine, imbrattare i muri, assalire e picchiare i poliziotti o lanciare loro addosso sassi e altro che non succede loro assolutamente niente, anzi sono corteggiati dagli intellettuali di sinistra e arrivano fino ad essere eletti in parlamento o insegnare all'università. Quelli di destra vengono processati per un saluto romano. Questa è la democrazia che piace alla sinistra! Questa è la cultura di sinistra!

Ritratto di francoregi

francoregi

Mar, 26/05/2015 - 21:59

Non agitatevi la Nostra magistratura, ha in mente un revisionismo storico, è in programma il rinvio a giudizio tutti quelli che hanno governato Roma da Romolo a Costantino di cui hanno chiesto l'estradizione alla Turchia (per la doppia cittadinanza. I Divini hanno le prove che per secoli i RE, Imperatori, senatori Romani, sono prodigati ad incoraggiare il fascismo...... Ragazzi io per non sbagliare mi sono amputato il braccio destro ...... non si sa mai il solo fatto di avere anche un braccio destro 8oltre il Sinistro) può essere sinonimo di fascismo..... Saluti Romani a tutti

Ritratto di rapax

rapax

Mar, 26/05/2015 - 22:22

SI CHIAMA SALUTO R O M A N O!!!! LO usavano gli ANTICHI ROMANI!!! DUEMILA ANNI PRIMA DEI FASCISTI!! l'ignoranza di questa gente e' patologica!! la croce celtica PRESENTE IN TUTTI I CIMITERI IRLANDESI E ANGLOSASSONI..non puo' essere vietata DEMENTI DAL CxxO ROSSO!

petro

Mar, 26/05/2015 - 22:49

Non confondiamo le cose, i caduti della Grande Guerra non sono i fascisti del 1922 quelli erano vivi allora. Il saluto fascista, il fascismo è un grande fantasma che continua a volteggiare sulla penisola. Dobbiamo risolvere i conti con il passato e non averne paura. Partigiani e fascisti troppo spesso si mischiano come gli ultras nelle partite ma qui si parla della nostra storia. Abolire queste barriere ci farà capire chi ha paura del passato e perché........

Ritratto di sitten

sitten

Mar, 26/05/2015 - 23:07

Onore a tutti i camerati caduti. PRESENTE!!!

Mobius

Mar, 26/05/2015 - 23:23

La sinergia fra i sinistri è formidabile: nella loro congrega i cretini sono anche supponenti, ma in compenso i supponenti sono anche cretini.

atlante

Mer, 27/05/2015 - 00:53

I magistrati italiani, in maggioranza, sono di sinistra, faziosi ed ignoranti in storia.

zingozongo

Mer, 27/05/2015 - 08:09

ah ma quello e il saluto romano? allora ora capisco perche mio zio si arrabbiava con me quando lo salutavo, e io credevo di fargli piacere a lui e balilla ancora convinto col calendario di mussolini.. arrivav a casa sua e alzavo il pugno sinistro "hasta siempre la victoria kompagno", credevo fosse il saluo dei fascisti di franco, degli spagnoli... eheheh e invece ora scopro che non lo era..eheh scusami zio..

Ritratto di V_for_Vendetta

V_for_Vendetta

Mer, 27/05/2015 - 09:07

PRESENTE!

Ritratto di oldpeterjazz

oldpeterjazz

Mer, 27/05/2015 - 09:21

A me sembra invece che fascista sia proprio questa legge che vieta (sic) di salutarci come ci pare e piace. Evidentemente questa sottospecie di democrazia che sgoverna l'Italia ha una fifa pazzesca di essere buttata a mare.

Ritratto di MIKI59

MIKI59

Mer, 27/05/2015 - 10:03

L'altro giorno hanno trasmesso per tv, il "Quo Vadis?", e tutte le volte che si vedeva il "saluto romano", perché ricordiamoci che è e sarà sempre un semplice saluto dei nostri avi, mi sono chiesto se qualche ixxxxxxxe sarebbe stato pronto ad andare a denunciare la produzione del film e di tutti i film su storie dell'antica Roma. Credo che questa farsa possa terminare. Tranquilli tutti, come ho già avuto modo di scrivere, l'ideologia Fascista, è morta con chi l'ha creata e non potrà ritornare, e non sarà certo un "saluto romano" a farla resuscitare. Certamente la storia insegna, che con un periodo così corrotto e inefficiente come quello che stiamo attraversando, tale a quello post bellico del 15-18, si produce la nascita di un sistema totalitario e non per questo sarà necessariamente di ideologia Fascista.

Tino Gianbattis...

Mer, 27/05/2015 - 17:35

Sergio Ramelli PRESENTE! Enrico Pedovi PRESENTE! Carlo Borsani PRESENTE!

Tino Gianbattis...

Mer, 27/05/2015 - 17:38

Sergio Ramelli PRESENTE! Enrico PedoviPRESENTE! Carlo Borsani PRESENTE!

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Mer, 27/05/2015 - 23:11

Durante il fascismo c'erano tribunali speciali che giudicavano le devianze politiche (Scalfaro ne era un presidente). Oggi abbiamo le toghe rosse che svolgono la medesima funzione politica al contrario. Nessuna meraviglia. Magistratura Democratica è infiltrata dappertutto.