"Dal 30 giugno WhatsApp smetterà di funzionare su alcuni smartphone"

Addio a WhatsApp dal 30 giugno su milioni di telefonini. Dall'1 luglio su diversi modelli non sarà più disponibile l'app di messaggistica istantanea

Addio a WhatsApp dal 30 giugno su milioni di telefonini. Dall'1 luglio su diversi modelli non sarà più disponibile l'app di messaggistica istantanea. I dispositivi nel mirino sono quelli che usano le piattaforme Nokia S40 e Symbian S60 e con Blackberry OS e Blackberry 10. Inoltre l'App sarà fuori uso in tutti gli smartphone con Android Gingerbread 2.3, ai device mobili Windows 7 e agli iPhone con iOS 6. Di fatto gli utenti che hanno uno di questi smartphone dovranno aggornare la versione del proprio sistema operativo acquistando un nuovo cellulare in tempi brevi. I dispostivi con le vecchie piattaforme hanno caratterische obsolete e non permettono di potre utilizzare a pieno le potenzialità di WhatsApp. PChi dovrà sostituire il cellulare non ritroverà sincronizzate su quello nuovo le conversazioni salvate. Un modo efficace per aggirare l'ostacolo è quello di salvarle e inviarle via mail sul nuovo smartphone. Insomma fate attenzione al vostro sistema operativo e preparatevi ad un cambio di smartphone.

Commenti

cgf

Sab, 17/06/2017 - 14:10

poter utilizzare a pieno le potenzialità di WhatsApp significa tracciarvi meglio, la VM che usa WhatsApp è sempre la stessa.