40 pellegrini italiani feriti in un incidente in Austria

Almeno quattro persono gravi nello schianto con un tir. Erano diretti in Polonia

Sono quaranta i pellegrini che sono rimasti feriti in un incidente avvenuto tra Grimmenstein e Seebenstein, nel distretto austriaco di Neunkirchen. Quaranta italiani partiti da Gorizia e diretti verso la Polonia, tre dei quali versano attualmente in condizioni gravi.

Erano partiti martedì mattina i fedeli italiani coinvolti nello schianto, la cui dinamica è ancora tutta da verificare. Il bus si è scontrato con un Tir alle porte di Vienna poco dopo le 12.30.

Secondo il portavoce dei vigili del fuoco locali, Franz Resperger, l'autista del Tir sarebbe stato sbalzato dal veicolo e sarebbe in condizioni serie. Una prima ricostruzione ancora da confermare sostiene che il pullman abbia tamponato il mezzo pesante, che era fermo per un guasto.

Oltre ventiquattro ambulanze sono arrivate nella zona dell'incidente. Un elicottero ha trasportato negli ospedali della capitale austiaca i feriti in condizioni più gravi. Per diverse ore la strada è rimasta bloccata.

Commenti

ziobeppe1951

Mer, 22/06/2016 - 00:25

Andare ai pellegrinaggi e alla mecca porta sfiga