6-6-2016 è per i satanisti un giorno di festa: cosi celebrano il Diavolo

In tutto il mondo, il 6 giugno del 2016 si festeggia il Diavolo. Questa data ricorda il numero tanto caro alle sette sataniche il 666

Oggi, 6 giugno 2016, è la data che, secondo gli adepti, rappresenta la Bestia di Satana e in tutto il mondo i "credenti" stanno organizzando eventi e reunion per onorare il Diavolo.

Questa data ricorda il 666, numero caro ai satanisti. In tutto il mondo sono stati organizzati diversi eventi per celebrare questo giorno, ma il fulcro del satanismo si trova proprio negli Usa. E secondo quanto riportato da diversi media statunitensi, un gruppo di fedeli della setta Tempio satanico di Los Angeles (satanisti "atei razionalisti") utilizzerà il Gps per costruire un pentacolo satanista (stella a 5 punte rovesciata) gigantesco intorno alla città di Lancaster, che si trova nel nord della contea di Los Angeles. Dopo aver creato questa sagoma, la setta distribuirà ai partecipanti la loro "Bibbia", intitolata Le Sette Dottrine.

L’obiettivo di questa manifestazione è quello di "sensibilizzare l’opinione pubblica" verso il satanismo. Il 666 è un numero caro a chi idolatra Satana, ma tutto questo clamore che si è creato intorno alle tre cifre è anche il risultato di una ricerca forzata di pubblicità. Infatti, i satanisti, nella gironata di oggi, stanno cercando forzatamente visibilità per sostenere, in California, il loro aspirante concorrente al Senato Steve Hill. (Domani ci saranno le elezioni in California ndr)

Il 666 è si un numero vicino al Diavolo per tradizione, ma quella di oggi è una normalissma giornata che non ha nulla di satanico. Vista la grande pubblicità che però le sette si stanno facendo, i sacerdoti consigliano di pregare un pochino di più degli altri giorni in modo da riparare dei danni provocati dai satanisti.

Secondo quanto riportato dal giornale La Weekly, uno degli organizzatori del Tempio satanico di Los Angeles, Thuc Nguyen, ha confermato che la setta celebrerà rituali in cinque diversi punti attorno Los Angeles, appunto nelle cinque punte della stella satanica. Nguyen ha detto: "Ci saranno cinque punti diversi intorno alla città, in cui avverrà l’esecuzione di vari rituali e quando avremo finito sarà tutto collegato insieme per l’ora magica intorno al tramont. Noi lottiamo per il nostro diritto costituzionale alla libertà individuale, la libertà di espressione e la separazione tra Stato e Chiesa nella vostra comunità".

I sacerdoti raccomandano di non allarmasi inutilmente perché farsi prendere dal panico servierà soltanto a cedere nella trppola malefica del Demonio. E uscire da quelle grinfie èd avvero dura. "Predicate l'amore e pregate Dio. Così sarete salvi" - rispondono pubblicamente tutti i religiosi.

Commenti

joecivitanova

Lun, 06/06/2016 - 18:29

!!.. Che sia il Beppe .. che si vuol bruciare..!!..Mmah..!! g. p.s.: ma..se sono sette, perché usano il sei sei sei..!?..arimah..

gesmund@

Mar, 07/06/2016 - 09:46

Il giorno del Demonio è sempre.