7 tipi di persone a cui togliere al più presto l'amicizia su Facebook

Tutti i contatti dannosi su Facebook: una lista per riconoscerli ed evitarli

Facebook ha indubbiamente reso la vita di tutti più "social", o almeno in termini virtuali: più amici, più scambi di opinioni, più contatti. Eppure, anche il famoso social network nasconde delle insidie, che non sono da sottovalutare. Non tutto ciò che scorre nella home, infatti, contribuisce ad arricchire chi legge, e in alcuni casi gli status possono diventare persino seccanti e difficili da mandare giù.

Chi non ha mai letto lo status dell'amico ossessionato dalla politica, per il quale ogni scusa è buona per accendere un confronto politico; oppure quello che usa Facebook per mettersi in mostra, vantandosi magari della macchina appena acquistata o dello splendido viaggio fatto ai Caraibi. Insomma, ce n'è per tutti i gusti. In questo elenco, proposto dall' Huffington Post, vengono enumerate le categorie di "disturbatori" più comuni.

1. Il fanatico della politica
Lo avevamo già citato, colui che ha trasferito il "bar sport" su Facebook: ogni notizia (rigorosamente di politica) che legge la dovrà condividere, con annesso commento piccato. Va per la maggiore il "vergogna", ma anche il "sono tutti ladri!".

2 Mr. Umor Nero:
Colui che si sveglia di cattivo umore e lo porta avanti per tutta la giornata. Non contento, però, lo condivide con tutti gli amici di Facebook. A questa tipologia di amico sarebbe forse il caso di far sentire la famosa canzone "Don't worry, be happy?"

3 Il proprio ex-qualcosa
L'ex amico, l'ex fidanzato/a, l'ex del fidanzato/a. Gli "ex qualcosa" non finiscono mai nella vita. Cancellarli potrebbe essere il primo passo per dimenticarli definitivamente.

4 Quei conoscenti dall’erba più verde
È il caso di smettere di paragonarsi agli altri, ma la cosa potrebbe risultare difficile dal momento in cui — com’è stato dimostrato da una ricerca nel 2015 — Facebook è addirittura in grado di scatenare sentimenti depressivi in seguito al confronto sociale.

5 Il cercatore d’attenzione
Di solito posta status dove fa notare quanto sia sfortunato e quanto non sia apprezzato. L'intenzione? Avere attenzioni e apprezzamenti di cui è carente. Risultato? Far allontanare ancora di più le persone che lo circondano. Un circolo vizioso da cui il cercatore d'attenzione non sa uscire.

6 Il vanaglorioso
Colui che ha sempre pronto il selfie per testimoniare quanto la sua vita sia fantastico e quanto lui sia bello. Molto probabilmente sarà così anche nella vita reale. In questo caso è necessaria una solouzione drastica: evitare la frequentazione sia nel social che nel mondo vero.

7 Chiunque vi faccia sentire male con voi stessi

Commenti

eras

Dom, 10/01/2016 - 20:11

Oppure visto che la maggioranza sui cosiddetti social è così una bella uscita di casa!

Ritratto di chiri

chiri

Dom, 10/01/2016 - 21:19

Come dice un antico detto: non è tutto oro quel che luccica

Ritratto di marapontello

marapontello

Dom, 10/01/2016 - 21:53

Io evito direttamente tutti i social, non sono per niente simpatica.

Ritratto di bingo bongo

bingo bongo

Lun, 11/01/2016 - 16:36

Ma non è meglio farsi una bella passeggiata mentre si fanno 2 chiacchiere o davanti ad un gelato mentre si osserva Firenze da piazzale Michelangelo?