Abbellisce l'aiuola del Comune i vigili lo multano con 850 euro

A Villacidro Stefano Vacca, 37 enne imprenditore, mette a posto delle aiule a spese dei commercianti. Ma i vigili lo multano: "Opera non autorizzata"

Quanto costa mettere a posto delle aiuole e abbellirle con dei fiori? In teoria solo il prezzo dei fiori, in pratica 850 euro di multa. È successo a Stefano Vacca, noto imprenditore 37enne di Villacidro in Sardegna.

Nei giorni scorsi si era messo d'accordo con altri commercianti della zona per abbellire dei fori nei marciapiedi lasciati lì dopo l'abbattimento di alcuni alberi. Erano diventati una sorta di cestino a cielo aperto per immondizie varie, e così Vacca ha pensato di riempirle di fiori. Bella idea. Peccato che per i vigili del Paese si tratti di una "opera non autorizzata" e così all'imprenditore è arrivato un verbale da 850 euro.

Duro il suo sfogo sui social network: "Fai bene e vai in galera - ha detto - Da sempre mi impegno per tenere più pulita la strada. Ho posizionato i portacenere ovunque, poi ho pensato di mettere fiori lungo tutto il marciapiede. Ho coinvolto diversi commercianti in questa idea e con appena 30 euro a testa abbiamo fatto tutto, aiuole incluse. Ho presentato domanda al Comune e non ho aspettato la risposta scritta. Tra l'altro, per ignoranza in materia, non ho specificato la costruzione di un piccolo recinto con pietre. Ero in buona fede". Il sindaco, Marta Cabrioli, ha detto che "la legge è tassativa" e senza l'autorizzazione dell'ufficio tecnico non si può fare nulla.

Commenti

cgf

Ven, 29/09/2017 - 16:35

chissà cosa è "opera non autorata" riportata nell'articolo...

bobots1

Ven, 29/09/2017 - 16:41

Dittatura amministrativa...il buon senso non esiste nello stato: quindi sempre meglio meno stato.

giosafat

Ven, 29/09/2017 - 16:51

Chieda l'autorizzazione, che non gli possono negare, e riduca il tutto a un lercio sito, schifoso sì, ma legale e se ne freghi d'ora in poi del decoro della sua zona. Si ricordi del tutto quando andrà a votare...

Ritratto di viperainseno

viperainseno

Ven, 29/09/2017 - 16:56

non riesco ad entrare nel sito del comune che non funziona... ero curioso di sapere di che colore è la giunta... ho dei sospetti....

leopard73

Ven, 29/09/2017 - 17:02

SPUTARGLI IN FACCIA A CERTA VERGOGNA NON CREDO SIA REATO.

polonio210

Ven, 29/09/2017 - 17:08

Stia attento Sig. Stefano Vacca,ha ammesso anche di avere posizionato molti posacenere ovunque nel suo paese,potrebbe essere multato,per ogni posacenere,per occupazione abusiva di suolo pubblico da qualche solerte tutore dell'ordine.E poi,avendo perpetrato questi delitti insieme ad altri commercianti,si configurerebbe il reato di associazione a delinquere continuata.Non conosco la sua attività,ma se mi permette le darei un consiglio:chiuda tutto quello che ha in Italia e trasferisca l'attività e la famiglia all'estero:gente come lei in questo paese non è apprezzata,da noi sono apprezzati clandestini zingari e delinquenti vari nostrani e d'importazione.

Ritratto di Raperonzolo Giallo

Raperonzolo Giallo

Ven, 29/09/2017 - 17:15

Doveva defecare nell'aiuola del comune tra uno spaccio di droga e l'altro: in questo modo, invece della multa, sarebbe diventato protagonista di un Docufiction sulle reti pubbliche per i "disagi dell'integrazione" e avrebbe pure ricevuto diritti d'autore, gettoni di presenza e interviste tv.

Ritratto di Tutankhamon

Tutankhamon

Ven, 29/09/2017 - 17:30

Con la burocrazia attuale, Cristoforo Colombo non sarebbe mai riuscito a partire.

Ritratto di marco piccardi

marco piccardi

Ven, 29/09/2017 - 17:47

ma caro signor Vacca, dove pensa di vivere? innanzitutto la sua pelle e' bianca e si da pure il caso che lei sia italiano. Si vergogni ! torni al suo Paese.

27Adriano

Ven, 29/09/2017 - 17:47

secondo me quei vigili avevano il copricapo un pochino stretto, ergo la loro materia grigia non funzionava a dovere.

semelor

Ven, 29/09/2017 - 18:05

Succede anche in altre parti d'Italia, stessa cosa, io parlo per la provincia di Venezia quando c'era il sindaco Cacciari, quello che ha costruito le villette per i rom. I comunisti disprezzano l'ordine e la pulizia delle città difatti basta visitare le nazioni dove hanno governato in quale miseria e grigiore hanno ridotto le città.

Ritratto di orione1950

orione1950

Ven, 29/09/2017 - 18:05

Chi fa il bene del paese é sempre punito. C'é un vecchio adagio napoletano che recita " fà bben e scuordalo; fà male e pensace". Questo a Napoli; in Italia vale il contrario!

rasna

Ven, 29/09/2017 - 18:16

Provo tristezza infinita. Probabilmente lo sporco e il disordine è quello che si meritano taluni.

Una-mattina-mi-...

Ven, 29/09/2017 - 18:28

QUI CHI SI DA DA FARE NON E' BEN VISTO: FORSE SA, CHE SO, DI FASCISTA

november71

Ven, 29/09/2017 - 18:45

Purtroppo per lei, italiano e bianco, le "opere non autorizzate" le costano 850€; se invece fosse stato migrante o rom di qualsiasi altro colore, le sue opere sarebbero autorizzate e tutelate dai loro amici politici, del colore che tutti sappiamo....

rudyger

Ven, 29/09/2017 - 19:01

nelle scuole che sia adottato il testo di Erasmo da Rotterdamm: "elogio della pazzia" stiamo già nell'idiozia allo stato terminale. multano anche le cacate pubbliche dei migranti?

dot-benito

Ven, 29/09/2017 - 19:16

MA PER LE CASE ABUSIVE NESSUNO FA NIENTE ?

Ritratto di Flex

Flex

Ven, 29/09/2017 - 19:20

Ora mi aspetto che i Commercianti presentino denuncia contro sindaco e assessori per non aver mantenuto il decoro urbano (e non aver ripristinato il luogo dopo l'abbattimento degli alberi). Pesno che se un privato cittadino dopo aver tagliato un albero, avesse lasciato il suolo pubblico sporco anche con poche tracce di segatura sarebbe stato multato e allora perchè non procedere contro gli esecutori del lavoro e di conseguenza contro la P.A.?

caren

Ven, 29/09/2017 - 19:33

Tutti i commenti sono azzeccatissimi ed anche ironici al punto giusto, ma quello più divertente, al vetriolo, è quello di Tutankhamon. "Avanti, avranno detto, "spezziamo le reni a questo Stefano Vacca che si permette di abbellire i nostri giardini".

ziobeppe1951

Ven, 29/09/2017 - 20:25

Più che sardi.. questi sono sardagnoli

Ritratto di bandog

bandog

Ven, 29/09/2017 - 20:31

Giusto!Come si è permesso di interferire con una probabile gara d'appalto con relativa...compensazione a terzi???

Ritratto di ottimoabbondante

ottimoabbondante

Ven, 29/09/2017 - 20:39

Il buon senso é morto. La mamma degli imbecilli é sempre incinta. Chi ha fatto la multa s'é comportato da patacca: il patacca é uno stupido che gli piace strafare.

Ritratto di REDUCE

REDUCE

Ven, 29/09/2017 - 20:57

vergogna!

sparviero51

Ven, 29/09/2017 - 20:59

L'ENNESIMA BALDRACCA MADRE DEI "00" SEMPRE INCINTA !!!

Massimo Bocci

Ven, 29/09/2017 - 21:47

Perché nel regime tutto deve essere,equiparato ladro al PD.dunque odore e colore,tutto come lo sterco,non si possono confondere i compagni, potrebbero pensare??? Di chi sono e cosa fanno e hanno sempre fatto, se ancora non Lobotomizati (coop) potrebbero avere una crisi ed è solo con quel venticello (di sterco come la loro e nosta vita) si sentono noi nella metda!!! Loro a casa nel regime,poi i fiori colorati che ci azzecca no con mxxxa, multa da confermare!!!

Martinico

Sab, 30/09/2017 - 05:00

Confine tra Francia Italia sulla costa azzurra, Ultima aiuola di Menton rigogliosa verde e piena di fiori. Il tutto ben tenuto ed annaffiato. Oltre il confine il comune di Ventimiglia con la sua prima aiuola, che guarda piangente aldilà. Aiuola secca, arida, sporca in disordine senza un filo di erba ma arbusti e neppure un fiore ma solo infestanti. Menomale che la Costa Azzurra è stata assegnata alla Francia.

Ritratto di valerio_1977

valerio_1977

Sab, 30/09/2017 - 08:41

il verde è di proprietà del demanio del comune quindi non va toccato, però un pò di buon senso cavolo. potevano elevare una multa simbolica nel senso che l'importo della sanzione lo avrebbe dovuto pagare il comune con tanto di scuse per lo stato di abbandono. non so, mi pare tutto ridicolo.

Ritratto di marione1944

marione1944

Sab, 30/09/2017 - 08:50

Certo, i tecnici. Ma andate in mona.

rokko

Sab, 30/09/2017 - 08:53

Si parla a sproposito di PD, il sindaco è di una lista civica che nel 2016 ha battuto il candidato del PD, Sollai.

Ritratto di Giano

Giano

Sab, 30/09/2017 - 09:12

Quando sparisce anche un minimo residuo di buon senso, resta solo il senso del ridicolo.

giovanni951

Sab, 30/09/2017 - 09:35

la solita idiozia tipica italiana...tuttavia, mi chiedo, ma nessuno dei “giardinieri” ha pensato che poteva chiedere l’autirizzazione al comune?

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Sab, 30/09/2017 - 09:47

Solo questo fa capire come questa sinistra ami il degrado. Anarchia!

Ritratto di Enrico1949

Enrico1949

Sab, 30/09/2017 - 10:00

non sarà che facendo così il buon Vacca ha interferito con il servizio Giardini e Foreste del comune di Villacidro e con gli eventuali accordi con ditte compiacenti ?

Ritratto di mbferno

mbferno

Sab, 30/09/2017 - 11:11

Giusto per saperlo,ci vuole una autorizzazione particolare per mandare in galera quel deficiente del comune? Scommettiamo che è di sinistra? In ultimo fosse successo a me,giuro che andrei in piena notte a pisc.... dentro le aiuole.

Divoll

Sab, 30/09/2017 - 11:17

Questo avviene quando si applica la burocrazia ma non si usa la ragione. Il sindaco avrebbe dovuto, al contrario, premiare la buona volonta' dei cittadini. Cosi', invece, lancia il segnale che non bisogna fare nulla, perche' nel bene e nel male puo' decidere solo l'Autorita', mentre il cittadino non deve avere iniziative, ne' volonta' propria. Il cittadino non conta NULLA. VERGOGNA, sindaco di Villacidro.

Ritratto di nazionalista_sardo

nazionalista_sardo

Sab, 30/09/2017 - 12:06

mi spiace dire queste cose essendo anch'io di destra ma questa sindaca e di alternativa civica uno schieramento vicino al centro destra l'avversario era sollai lista pd psi udc di centro sinistra se non mi credete googlate un pò in giro nel web è troverete la conferma di ciò che dico chiaramente dal sottoscritto non gradita

Ritratto di abj14

abj14

Sab, 30/09/2017 - 12:16

Giano 09:12 – Scrive : "Quando sparisce anche un minimo residuo di buon senso, resta solo il senso del ridicolo" – E io aggiungo : Se il ridicolo fosse un virus letale certa gente (onorevoli [?] e magggistrati soprattutto compresi) sarebbe da quel dì a "sburtar radiccio" (spingere la crescita del radicchio).

Ritratto di abj14

abj14

Sab, 30/09/2017 - 12:22

Sarò malizioso e mal pensante, ma sento in arrivo la filippica di Raoul Pontalti e/o del suo segretario elkid che ci tratterà da deficienti perché il sindaco in questione ed i suoi galoppini hanno fatto bene avendo applicato la legge.

Ritratto di nazionalista_sardo

nazionalista_sardo

Sab, 30/09/2017 - 14:31

mi spiace dire queste cose essendo anch'io di destra ma questa sindaca e di alternativa civica uno schieramento vicino al centro destra l'avversario era sollai lista pd psi udc di centro sinistra se non mi credete googlate un pò in giro nel web è troverete la conferma di ciò che dico