Abusi sessuali in corsia, molestato prima degli esami

Ha costretto un cittadino straniero ad un rapporto sessuale mentre era in attesa di un esame radiologico in seguito alle lesioni che aveva riportato dopo una rissa

Era in attesa di un esame radiologico quando è stato raggiunto dall'operatore incaricato di assisterlo che lo ha molestato sessualmente costringendolo ad un rapporto

Stando a quanto riportato dal Bologna Today il cittadino straniero si era recato in ospedale a Bologna per effettuare un esame dopo essere stato coinvolto in una rissa. Mentre si trovava al nosocomio per un dolore costante ad una costola è stato raggiunto dall'operatore che, stando a quanto ricostruito, avrebbe abusato sessualmente del paziente straniero.

Le molestie sarebbero avvenute circa 20 giorni fa, prima di chiamare le forze dell'ordine è stato informato il medico responsabile e successivamente gli agenti che stanno indagando in questo momento. Indagini interne sono partite anche dall'Ausl bolognese che ha mandato in ferie l'operatore sospetto, mentre si attende una decisione che dovrebbe arrivare a giorni.

Soltanto qualche mese fa uscì la storia un ultra 70enne è stato molestato sessualmente all'interno dell'ospedale Rizzoli da un infermiere prontamente licenziato dalla struttura. In quel caso i fatti risalivano al 2017 ed emersero soltanto dopo una confidenza che il paziente fece.

Commenti

VittorioMar

Mer, 21/11/2018 - 12:14

...NON CI CREDO !!...BUFALA OSPEDALIERA BOLOGNESE ...!!

Una-mattina-mi-...

Mer, 21/11/2018 - 13:21

BALLE!

Ritratto di Nahum

Nahum

Mer, 21/11/2018 - 13:54

O bella il cane che morde il padrone .. Attenzione c'é uno sbaglio in questo articolo ci dite che il violentatore é nostrano, eliminate subito il trafiletto va contro la linea del quotidiano!

Ritratto di bandog

bandog

Mer, 21/11/2018 - 14:07

specificare abuso..

Ritratto di hardcock

hardcock

Mer, 21/11/2018 - 18:20

Gay in corsia???????? Mao Li Ce Linyi Shandong China

giuseppe_s

Mer, 21/11/2018 - 18:41

E' chiaro che l'abuso e' stato fatto da un omosessuale, ma per il politicamente corretto (e vigliacco) non lo si dice chiaramente.

maxxena

Mer, 21/11/2018 - 22:53

gent. Nahum, 13:54 in effetti viste le ultime notizie ed i comportamente dei nostri "ospiti" direi che potrebbe anche esserci stato un errore. In caso contrario inizi pure a preoccuparsi : il violentatore troverà sicuramente un magistrato che lo libererà con la motivazione : ...in fondo "violentava per vivere". Legge è uguale per tutti.

Ritratto di Nahum

Nahum

Gio, 22/11/2018 - 07:46

Maxxena, grazie mi preoccupava il’fatto che il giornale riportasse la notizia di un portantino violentatore di nazionalità italiana ... come dicevo non è nella linea editoriale del quotidiano su questo invero assai schierato