Accoltellato e sepolto vivo dalla madre: il neonato urla e si salva

Madre accoltella 14 volte il neonato. Poi scava una fossa e lo getta dentro vivo. Lo trova per caso un pastore. Adesso il piccolo è salvo

Urlava e piangeva. E quelle urla lo hanno salvato quando lo scorso febbraio lo hanno estratto dalla fossa dove era stato sepolto vivo dalla madre. I medici hanno ribattezzato Aidin "il bimbo che non voleva morire". E così è stato perché il neonato è riuscito a sopravvivere alla furia omicida della madre e potrà costruirsi una nuova vita in un altro Paese.

Questa storia di drammatica violenza si svolge nella provincia di Khon Kaen, in Thailandia. Come racconta il Messaggero, Aidin era nato da pochi giorni quando la madre, una donna di 42 anni, lo ha abbandonato dopo averlo accoltellato 14 volte. È stato abbandonato a faccia in giù nel terreno, dentro una fossa profonda 20 centimetri. Là dentro rischiava seriamente di morire dissanguato ma, nonostante respirasse a fatica, ha continuato a urlare finché Kachit Krongyu, un pastore di 53 anni che stava portando a pascolare il proprio gregge, l'ha sentirto si è messo cercare da dove venissero.

"In un primo momento ho pensato che qualcuno avesse sepolto un animale vivo - ha raccontato Kachit Krongyu – poi ho visto un piedino che sbucava dalla terra sotto un eucalipto. Ho mantenuto il sangue freddo e ho iniziato a scavare". Nel giro di pochi giorni, dopo aver ricostruito la dinamica dell'aggressione, la polizia ha arrestato la donna che adesso è accusata di abbandono di minori e tentato omicidio. Il piccolo, che aveva ferite da arma da taglio su tutto il corpo e presentava difficoltà respiratorie, è stato curato in ospedale e affidato in un orfanotrofio. Adesso è stato adottato da una famiglia svedese. "Siamo così felici per lui – ha detto Supachai Pathimchart, responsabile dell'orfanotrofio Kaen Thong - andrà a vivere con una famiglia che gli darà tutto l'amore che merita. È sopravvissuto a una esperienza traumatica, ma lui ha carattere e avrà una vita felice".

Mappa

Commenti

chebarba

Mar, 11/10/2016 - 10:33

povero piccolo

Ritratto di Roberto_70

Roberto_70

Mar, 11/10/2016 - 11:04

Senza parole

paràpadano

Mar, 11/10/2016 - 12:10

Perché la chiamate madre ?