Sanità, stretta di mano tra On Health Care e Imcf di Mosca

La società ha siglato un accordo per una cooperazione a lungo termine

È un accordo che ha un respiro che va ben al di là dei confini nazionali quello appena stretto dalla On Health Care, società che opera nei settore di sanità e welfare e che fa parte del gruppo capitanato dal ceo Filippo Ceppellini.

Un'intesa che poi è un accordo di cooperazione con l'International Medical Cluster Foundation (Imcf) di Mosca, avviato tre anni fa dalla Russia con l'obiettivo di avviare una serie di collaborazioni durature con i principali operatori del settore medico a livello internazionale.

In cantiere ci sono 15 centri ospedalieri, strutture didattiche, di ricerca e di sviluppo che sorgeranno nell'area del Centro di innovazione di Skolkovo (Mosca), il principale polo ad alto contenuto tecnologico della Federazione, su un terreno di 57 ettari.

Il ruolo di On Health Care sarà nello specifico quello di affiancare l'International Medical Cluster Foundation (Imcf) nello scegliere gli investitori e i partner in relazione al territorio italiano.