Accudiva 130 gatti in un appartamento di 25mq: 60enne in psichiatria

Una donna di 60 anni ha tenuto rinchiusi 130 gatti in un appartamento di 25 mq. La padrona è stata rinchiusa nel reparto di psichiatria a Parigi

Ben 130 gatti rinchiusi nella stanza di un appartamento di 25 mq a Parigi. Così una donna di 60 anni è stata ricoverata nel reparto di psichiatria.

L'episodio è avvenuto domenica scorsa in rue de la Gaité, nel quartiere di Montparnasse. Le forze dell'ordine sarebbero state allertate da un vicino di casa e quando sono arrivate nell'appartamento hanno trovato i gatti rinchiusi in una stanza.

"Quando i poliziotti sono entrati hanno trovato una scena impressionante. Gatti dappertutto, alcuni morti, altri deperiti, da sentirsi male!. Come arredo c’era un materasso a molle, un frigo, due lettiere, escrementi e un po’ di cibo intorno", hanno raccontato a Le Parisien.

Sembra che il vicino abbia sorpreso più volte la sessantenne sul punto di lanciare dei gatti dalla finestra del suo appartamento al terzo piano. Molti gatti si sono dati alla fuga mentre la donna è stata ricoverata in psichiatria presso l’ospedale Sainte-Anne.

Commenti
Ritratto di anticalcio

anticalcio

Sab, 09/09/2017 - 09:04

non sarebbe l'unica ad avere bisogno di un trattamento sanitario obbligatorio..anche quelli,italianissimi,che parlano,mettono a tavola,mettono nel loro letto cani/gatti/pappagalli un bel TSO obbligatorio!