Adige, trovato il cadavere del terzo ragazzino marocchino annegato

L'ultimo dei tre affogati nel fiume a Cavarzere è stato avvistato questa mattina, a 4 chilometri dal punto dove si era lanciato in acqua

È stato individuato questa mattina il cadavere del terzo ragazzino annegato lunedì nelle acque dell'Adige, non lontano da Cavarzere, in provincia di Venezia. Il corpo del giovane marocchino si trovava a circa quattro chilometri da dove i tre si erano lanciati nel fiume, annegando. 

Secondo quanto ricostruito dalle forze dell'ordine, soltanto il maggiore dei tre ragazzi sapeva nuotare. Si sarebbe buttato nell'Adige dopo avere notato i due amici in difficoltà, in un punto del fiume non facile, dove il fondale sprofonda velocemente di diversi metri.