Tosse e vomito a bordo, un aereo finisce in quarantena

È stato bloccato alle 5:20 di questa mattina un aereo della Virgin Atlantic proveniente dalle Barbados e atterrato nello scalo londinese di Gatwick a causa del malore di alcuni passeggeri ed equipaggio

Un aereo della Virgin Atlantic è stato posto in quarantena nello scalo londinese di Gatwick perché passeggeri e membri dell'equipaggio hanno accusato malori durante il viaggio

Il capitano del volo VS610 della Virgin Atlantic ha immediatamente avvertito la torre che qualcosa non andava sul velivolo, infatti molte persone tra cui anche i membri dell'equipaggio, avevano vomitato oppure sono state colpite da violenti colpi di tosse e mal di gola. L'aereo proveniva dalle Barbados e questa mattina è stato isolato immediatamente. I paramedici sono intervenuti insieme ai poliziotti utilizzando equipaggiamento speciale per non essere contaminati, al momento non ci sono stati aggiornamenti e la compagnia aerea di Sir Richard Brenson ha confermato la quarantena subita dall'aeromobile al suo arrivo.

In tutto, stando a quanto riferito dall'Indipendent, hanno richiesto assistenza medica immediata 30 tra passeggeri ed equipaggio e di questi 4 sono stati immediatamente trasportati in ospedale in gravissime condizioni. L'aereo è stato bloccato per la paura di un contagio ed isolato al limitare dell'aeroporto, come si evince anche dal tweet sono stati movimentati moltissimi mezzi e i soccorsi sono stati celeri. Si attendono comunicati ufficiali per capire cosa sia successo all'interno del volo VS610.