Le agenzie per i pensionati: "Ecco la nuova vita all'estero"

Prosegue il grande esodo dei pensionati all'estero. E' il sogno di tanti pensionati che si rivolgono all'agenzia Nuova Vita per cominciare un viaggio che potrebbe cambiare radicalmente la vita

Prosegue il grande esodo dei pensionati all'estero. E' il sogno di tanti pensionati che si rivolgono all'agenzia Nuova Vita per cominciare un viaggio che potrebbe cambiare radicalmente la vita. "Con mille euro di pensione al mese si vive bene in Bulgaria e Portogallo - dice all'Adnkronos Carlo Quipotti, 43 anni, fondatore dell'agenzia di Altavilla Vicentina -, mentre per la Spagna meglio averne 1300. Nonostante le Canarie siano relativamente più costose, complice il clima, sono queste ultime a essere anche le più gettonate". Per "testare" il Paese servono dai 400 ai 900 euro. Si parte per una settimana e si vive in "una casa della destinazione prescelta con l'aiuto di un collaboratore dell'agenzia che vi farà toccare con mano i vantaggi e gli svantaggi della vita in un altro Paese".

Poi terminato il viaggio si decide cosa fare. L'agenzia, in caso di risposta affermativa, prepara tutte le pratiche burocratiche per il trasferimento all'estero. Ecco i costi: per il single 1200 euro, la coppia 1400 euro, in Bulgaria, mentre 1600 da solo e 1800 in due per le altre località. "Vivere in Bulgaria costa 1/3 rispetto all'Italia - spiega un pensionato - pensi che siamo andati a mangiare nel miglior ristorante della città in quattro e il costo è stato di 30 euro, 8 euro a testa. Li vedo, quando i miei clienti emigrano, si possono permettere di andare a mangiare fuori più spesso, si concedono quei piccoli lussi che da noi non potevano regalarsi".

Commenti

killkoms

Dom, 24/04/2016 - 12:18

soldi italiani che vanno all'estero,mentre gli stranieri che accogliamo portano solo spese..!

cgf

Dom, 24/04/2016 - 12:28

alle Canarie non serve il riscaldamento, nemmeno un grosso guardaroba, questo è un grosso vantaggio non solo economico e poi c'è il cibo.. non si vive di solo shpekov salam e trova le zucchine/pomodori d'inverno.... quando li hai trovati controlla quanto costano! Alle Canarie frutta/verdura tutto l'anno a prezzi molto contenuti, anche questo per un anziano... e non solo anziano..

Franco40

Dom, 24/04/2016 - 12:43

La grande fuga di pensionati all'estero rappresenta un ulteriore elemento d'impoverimento dell'Italia. L'essere umano se ne frega dei nostri politici e, se ha problemi, cerca giustamente di risolverli nel proprio interesse. Ricordate quando la Toscana, la Liguria ecc. erano i luoghi privilegiati da altri popoli europei? oggi ciò non esiste più. Peccato.

linoalo1

Dom, 24/04/2016 - 13:04

Anche io sono un Pensionato!!Se non avessi Legami Familiri,me ne sarei già andato da un pezzo perché soffro nel vedere la mia Bella Italia,ridotta in questo stato,da un Governo di Usurpatori Incapaci che sanno fare bene sempre e solo i Propri Interessi!!!!

Gianca59

Dom, 24/04/2016 - 13:42

Se continuiamo con 50enni che fanno stage da 500 euro al mese pur di guadagnarsi qualcosa, giovani che fanno stage da 300 euro al mese, finti contratti a tempo indeterminato, insomma le solite finte italiane, mi sa che i pensionati vengono raggiunti anche da loro figli e nipoti....

Tipperary

Dom, 24/04/2016 - 13:44

Qualcuno gliel'ha detto a mattarella che presiede un paese diventato un paese di m....?

Ritratto di cape code

cape code

Dom, 24/04/2016 - 13:59

Ma chi dovrebbe rimanere in questo "cesso" di paese con una politica e un fisco degni del peggior sceriffo di Notthingam? Ma vi rendete conto che a striscia la notizia hanno dimostrato che Equitalia gonfia le multe per poi accordarsi ad una cifra minore 8 che comunque non dovrebbero avere) per passare anche per brave persone? Visto che ormai gli italiani hanno perso le pa##e per muoversi in un altro modo, emigrare e' la cosa piu' giusta. Poi quando la Boldrini sara' rimasta solo con le risorse invece che gli italiani da mungere allora ci sara' da ridere.

agosvac

Dom, 24/04/2016 - 14:27

Mi risulta che in altri paesi del mondo , ad esempio alcuni paesi caraibici, si vive ancora meglio e con pensioni minori. Se fossi appena appena più giovane, me ne andrei immediatamente ma non perché non amo l'Italia, ma perché l'amo troppo per assistere allo scempio che ne stanno facendo!!!

istituto

Dom, 24/04/2016 - 15:03

Soldi italiani che vanno all'estero. Certo,è proprio quello che vogliono. Per quale motivo secondo voi i Governi (di SINISTRA) hanno fatto accordi bilaterali favorevoli con mezzo mondo(Bulgaria,Tunisia,Portogallo ecc)per i pensionati italiani che vi vanno a risiedere ? Perché se ne vadano appunto. Perche 5 anni di mancati controlli alle piccole attività commerciali extracomunitarie mentre INVECE le medesime attività di italiani vengono massacrate di controlli e tasse ? Perche le prime prosperino e le seconde chiudano,come sta avvenendo. Io ho smesso di votare centro,ormai scoppiato e che non difende più gli italiani. Voto Lega , ed i razzisti sono a SINISTRA e lo sono nei confronti degli ITALIANI.

Ritratto di hernando45

hernando45

Dom, 24/04/2016 - 15:15

Io come da sempre qui scrivo, ho deciso di andarmene nel 1999!!!AMEN. Saludos dal Nicaragua.

Ritratto di stenos

stenos

Dom, 24/04/2016 - 15:34

Cosi non pagheranno piu' le tasse in italia, non spenderanno piu' in italia affossando l'economia. Tutto per spremerli come vacche di tasse. Questo e' il capolavoro di governi infami comunisti illegittimi. E non soddisfatti importano feccia che e' solo un costo. E il 30% vota ancora per questi farabutti.

oceanicus

Dom, 24/04/2016 - 15:46

stenos lei ed io abbiamo esattissimamente la stessa opinione dei fatti, concordo sempre con quello che lei scrive.

Ritratto di Giovanni da Udine

Giovanni da Udine

Dom, 24/04/2016 - 16:01

Questo è uno Stato in cui si pensa di tassare (proposta di Boeri) i pensionati che vanno all'estero per necessità di sopravvivenza mentre, al contempo, vengono ritenute "lungimiranti" le aziende che chiudono i battenti in Italia per trasferirsi in Romania, in Slovenia o in Cina, lasciando sul groppone dei contribuenti italiani migliaia di cassintegrati e di disoccupati.

unz

Dom, 24/04/2016 - 16:03

fanno bemissimo

Atlantico

Dom, 24/04/2016 - 16:56

@istituto: forse perchè tutti i paesi membri dell'OCSE lo fanno con il maggior numero di paesi membri ? E sei proprio sicuro di quello che hai detto su chi ha stipulato le convenzioni bilaterali ( che, ripeto, sono una specie di obbligo per i membri OCSE ) ? Forse dovresti visitare il sito del ministero delle finanze ( www.finanze.it ) prima di dire le tue sciocchezze. E, infine, mi spieghi perchè mai un paese non dovrebbe stipulare accordi convenzionali bilaterali ( e quindi reciproci ) contro la doppia imposizione con altri paesi in cui i suoi cittadini lavorano o risiedono e/o intendono trasferirsi ?

Atlantico

Dom, 24/04/2016 - 16:59

@stenos, mi scusi ma lei prima dice "così non pagheranno più le tasse in Italia e non spenderanno più in Italia" e poi aggiunge "tutto per spremerli come vacche di tasse": a parte la grammatica leggermente scricchiolante, mi sembra che lei si contraddica. O forse ha proprio sbagliato a scrivere ? Ci riprovi.

bac42

Dom, 24/04/2016 - 17:07

Prima dell'€uro chi aveva 2.000.000 di pensione campava discretamente bene.Poi con 1.000€uro si è ritrovato straccione.Ditemi mai che Paese è questo,che fa scappare in Bulgaria i pensionati,con pensione e tasse annesse,per il fatto che altrimenti non ce la fanno a vivere.Contemporaneamente migliaia di laureati se ne vanno a lavorare all'estero perchè non trovano lavoro in italia.Poi ,come non bastasse,spendiamo centinaia di milioni in pensioni di anzianità per stranieri,spessissimo non residenti,che si sono ricongiunti con i figli residenti in italia.A tutto questo si devono aggiungere i milioni di €uro dei lavoratori stranieri,legali e non,che inviano ai loro congiunti nei paesi di origine.Anch'io stò pianificando la mia fuga,qui non voglio più starci.

Ritratto di giangol

giangol

Dom, 24/04/2016 - 17:50

quando sarà ora x me mi mi aggiungo anche io

istituto

Dom, 24/04/2016 - 18:31

Mi sembra che stenos abbia centrato la questione. Qui siamo governati da governi ABUSIVI di SINISTRA che stanno DISTRUGGENDO IL PAESE. Con altri provvedimenti "creativi" ad esempio,come quella di creare provvedimenti ad hoc che favoriscono l'olio straniero senza dazi in casa nostra (mi sembra tunisino). Per la serie come ti distruggo l'agricoltura italiana. Poi tra i lettori nei commenti sono infiltrati tanti SINISTRI che mai ammetteranno che questo SCHIFO lo ha creato la SINISTRA ABUSIVA AL GOVERNO e danno addosso agli altri lettori senza palesarsi per quello che sono loro.

Ritratto di hernando45

hernando45

Dom, 24/04/2016 - 18:37

RIPROVOOO!! Avv Atlantico carissimo, e caro stenos, non tutti i pensionati Italiani residenti all'estero NON pagano le tasse in Italia. Cio dipende dall'accordo contro la doppia imposizione fiscale che l'Italia fa con gli altri paesi. Con la Costa Rica per es, dove vivevo prima e con il Nicaragua,dove vivo ora, non è mai stato VOLUTAMENTE fatto nessun accordo di quel tipo e quindi paghiamo regolaremete l'IRPEF ed ADDIZIONALE in Italia che ci vengono trattenute direttamente dall'INPS. E cio secondo me ed il mio avvocato Italiano (lo vado qui scrivendo da tempo)è ANTICOSTITUZIONALE, perche i pensionati Italiani residenti all'estero, dovrebbero essere trattati TUTTI allo stesso modo indipendentemente dal paese in cui risiedono, O TUTTI pagano le tasse sul reddito da pensione in Italia, o Nessuno. Sennò ci sono FIGLI e FIGLIASTRI. Se vedum.

istituto

Dom, 24/04/2016 - 18:39

Per bac42.Ditemi mai che Paese é questo che...É un Paese governato dalla SINISTRA ABUSIVA NON ELETTA che sta distruggendo questo Paese. Come la SINISTRA distrugge qualunque Paese dove governa. Ultimo esempio nostrano di distruzione é la DISTRUZIONE DELLA FAMIGLIA NATURALE,approvando la creazione delle UNIONI FRANKENSTEIN e togliendo tra le altre cose risorse alla VERA FAMIGLIA.

ziobeppe1951

Dom, 24/04/2016 - 18:46

lolololo.....torna in itaglia che con i tuoi 601€ in Portogallo fai la fame qui ci sono fankazzisti che non pagano tasse, hanno alberghi a 5 stelle, vitto alloggio gratis.PS pitturati la faccia di nero però

Ritratto di siredicorinto

siredicorinto

Dom, 24/04/2016 - 19:04

Io pure me ne sono andato anche se mi obbligano a pagare le tasse in Italia perché hanno sospeso la convenzione sulla doppia imposizione con la Francia. Ma chi e ne frega di un paese ormai riempito solo di mxxxa. Il giorno che son partito, nel 2005 all'ultimo Autogrill mi son fermato a fare benzina, sapete cosa mi ha detto il benzinaio? Beato lei, ha vinto al superenalotto, non torni più che le conviene. CAPITO GENTE ???

Ritratto di hernando45

Anonimo (non verificato)

Ritratto di siredicorinto

siredicorinto

Dom, 24/04/2016 - 19:59

La convenzione sulla doppia imposizione con la Francia esiste tuttora ma é stata sospesa dal ministro Formica dell'ultimo governo Craxi nel 1992 ,in pieno " Mani Pulite ". Sapee perché? Semplice , nel mese di novembre del 1992 nella sola provincia di Torino hanno chiuso oltre 1.00 aziende artigiane, molte di loro hanno riaperto a Mentone, tutti si sono trasferiti anche i pensionati ed i futuri pensionati. Per fermare questa emorragia fecero blocco ANTICOSTITUZIONALE. Attenzio, Equitalia interrogata in proposito ha chiaramente detto che non sono loro ad impedire il pagamento lordo della pensione, ma ad ogni richiesta in tal senso viene subito il NO dal Ministero delle Finanze. Quindi é cosa politica, di quei BASTARDI DI POLITICI .Il bello é che scrivo continuamente ai patronati ma queelli se n fregano, scrivo alle associazioni degli italiani, nessuno risponde. Non si riesce a fare una CLASS ACTION, Viva l'Italia completamente disunita ed indifferente.

Ritratto di siredicorinto

siredicorinto

Dom, 24/04/2016 - 20:03

Aggiungo per chi non lo sa: Le tasse si pagano per i servizi che lo Stato ti da, le imposte invece sono a fondo perduto, lo stato ti preleva e CICCIA. Visto che si vive al di fuori dell'Italia perché mai devo pagare per servizi non resi, di cui non usufruisco? Spiegatemi la logica se vi riesce, altrimenti evitate di scrivere cavolate ed informatevi che fate miglior figura

sparviero51

Dom, 24/04/2016 - 20:52

È UNA QUESTIONE DI SOPRAVVIVENZA PER DIFENDERSI DA UNO STATO CAROGNA !!!

Ritratto di stenos

stenos

Dom, 24/04/2016 - 21:03

@ compagno Atlantico, riformulo perche' tu capisca : siccome i tuoi compari li mungono di tasse, fanno fagotto. Claro?

laura bianchi

Dom, 24/04/2016 - 21:40

Personalmente spero di non dover prendere tale decisione, con mio marito quando "arriverà" la pensione, aspetta e spera.

Cheyenne

Dom, 24/04/2016 - 22:59

in italia: criminalità, corruzione, vessazioni al cittadino onesto, dittatura della magistratura, tasse alle stelle, cittadini che non contano nulla, negri a go go impuniti, rom padroni delle città. In qualsiasi paese al mondo ESATTAMENTE IL CONTRARIO, compreso gli usa nel negro islamico

MOSTARDELLIS

Lun, 25/04/2016 - 00:22

Sono questi i temi che dovrebbero affrontare Renzi & C., altro che gli 80 euro al mese di elemosina....

Algenor

Lun, 25/04/2016 - 05:08

Siredicorinto,in Francia la tassazione é alta quanto in Italia ed inoltre la societá e la politica sono malmesse piú che da noi.

bac42

Lun, 25/04/2016 - 08:24

Istituto,hai ragione.Vediamo come và a finire con questo governo abusivo,poi deciderò anch'io di trasferirmi all'estero facendomi versare la pensione al lordo,trasferendo i miei risparmi compresi i soldi della casa di abitazione che ho intenzione di vendere.Cosi tolgo il disturbo sperando di non essere più disturbato .

brunicione

Lun, 25/04/2016 - 09:07

Con una intelligenza normale, si comprende che ormai migliaia di persone si trasferiscono all'estero dove portano i soldi della loro pensione. I nostri politici, non avendo nemmeno un decimo della intelligenza normale, non l'hanno ancora capito.

Atlantico

Lun, 25/04/2016 - 09:52

@stenos, io sono compagno nello stesso modo in cui tu ti esprimi in italiano corretto.

Ritratto di Italia Nostra

Italia Nostra

Lun, 25/04/2016 - 09:55

Fa tutto parte della deindustrializzazione dell'Italia. Complice il nostro modus operandi, il fatto che ci si fa corrompere, il fatto che le informazioni (a parte pochissimi quotidiani - tra i quali salvo Il Giornale) non dicano le cose come stanno ecc ecc. Dietro questa diaspora c'è un preciso disegno di preparare il terreno ai migranti che sostituiranno le popolazioni native (noi). E ci stanno riuscendo. Questo è un modo più sottile, l'andare a prenderli sulle barche è proprio uno schiaffo all'italiani. Ringraziare americani ed inglesi (soprattutto quest'ultimi che ci stanno comprando la Toscana e l'Umbria).

flip

Lun, 25/04/2016 - 10:20

a suo tempo mi ero interessato anch'io. in Costa Rica (Caraibi) bastavano (credo ancora) 1.000,00 dollari (800-900 euro) al mese. Anche Panama è conveniente! e non ci sono tasse aggiuntive sul reddito.

Willie

Mar, 28/06/2016 - 10:51

chiedo scusa ma davvero mi assale lo sconforto ogni volta sempre piu, realizzando che l'italia e' il paese dei "sotuttoio" che dopo avere letto i titoli credono di avere capito tutto su tutto. Chiariamo una cosa: le convenzioni bilaterali vanno lette attentamente, e solo cosi potrete scoprire che non esiste lo sgravio dalla doppia imposizione.. i piu attenti leggendo ad esempio la convenzione con la Bulgaria che pare sia tra i paesi piu gettonati, scoproranno che