Agrigento, chiude la figlia in macchina per punizione

La piccola faceva capricci, lui la chiude in macchina da sola: denunciato per sequestro di persona

La figlia non ha voluto cenare, lui l'ha chiusa in auto da sola e si è allontanato per punirla. A trovare la piccola - appena sei anni - sono stati alcuni passanti che la hanno vista da sola, disperata e in lacrime nell'abitacolo della vettura parcheggiata in strada. Così hanno cercato di rassicurarla e hanno chiamato i vigili del fuoco.

È successo a Villaggio Mosè, quartiere commerciale di Agrigento. Ancor prima dei pompieri sul posto sono arrivati alcuni poliziotti che sono riusciti a rintracciare il padre. L'uomo ha spiegato di non essersi allontanato molto, ma - esasperato dai capricci della figlia - di aver voluto solo spaventare la bimba. Dopo aver rischiato l'aggressione da parte delle persone che avevano chiamato la polizia, l'uomo è stato portato in questura dagli agenti che lo hanno denunciato per sequestro di persona.

Commenti

Luci60

Sab, 20/08/2016 - 10:42

al limite ci si chiude fuori dalla macchina non dentro,si puo sempre uscire