Airbag, a rischio il sistema di sicurezza su 20 milioni di veicoli

Sono circa 20 milioni i mezzi richiamati dalle case automoblistiche. La lista delle auto in pericolo

Allarme sugli airbag delle vostre auto. Diversi modelli potrebbero essere a rischio a causa di un'anomalia nel sistema di sicurezza in caso di incidente. La multinazionale giapponese Takata, azienda leader nella costruzione degli airbag, detiene il 20% del mercato mondiale. Ed è proprio questa azienda che ha rilevato alcuni problemi nella costruzione degli airbag per un difetto nel deterioramento del gas propellente che serve per far gonfiare il sistema di sicurezzadopo l'impatto: la conseguenza è  l’attivazione improvvisa con il relativo rischio di perdere il controllo. 

Più di 20 milioni di automobili srebbero state coinvolte e richiamate dalle case dal 2008 a oggi (di cui 13,4 milioni marchiati Honda) e almeno cinque decessi causati dal componente difettoso. I richiami hanno riguardato modelli prodotti dal 2001 al 2007. La casa automobilistica più colpita è stata la Honda. Gli stessi problemi sono stati rilevati su mezzi Nissan e Mazda. Ma ad essere coinvolte sono anche altre case come Bmw, Toyota, Ford, Mazda, Mitsubishi, Subaru e Chrysler, vetture vendute prevalentemente negli Stati Uniti e in minor numero nel resto del mondo. Recentemente anche Audi ha controllato 850.000 A4 (modelli Limousine, Avant e Allroads) costruiti dal 2011 e venduti sia sul mercato europeo che su quello cinese fino allo scorso anno. 

 

Commenti

james baker

Ven, 06/02/2015 - 12:54

Il lavoro aumenta : rifacciamo tutta l'automobile ...

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Ven, 06/02/2015 - 13:36

nno certo su auto tedesche

wizardofoz

Ven, 06/02/2015 - 14:39

BMW e AUdi, cosa sono, cinesi?

Ritratto di hellmanta

hellmanta

Ven, 06/02/2015 - 15:03

franco-trier... ti ho mai detto che io, personalmente, con le auto tetesche ho CHIUSO definitivamente? Mio padre ha avuto 3 (tre) mercedes classe S che erano più in officina che in garage. Un Audi mi ha lasciato a piedi più volte in vacanza in Ungheria... Adesso guido solo francesi (Peugeot - 5 modelli fin'ora - e Renault - 4 modelli -).

Paolino Pierino

Ven, 06/02/2015 - 15:33

X Franco a-trier Scusa per te l'AUDI è tedesca o siciliana?

Ritratto di gzorzi

gzorzi

Ven, 06/02/2015 - 15:42

franco-a-trier_DE: rintronato mezzo krukken!

albertzanna

Ven, 06/02/2015 - 15:44

HELLMANTA - ma da che pulpito fa discendere la qualità dell'auto!!! Dalle francesi?? auto dignitose e pratiche, nulla da dire, ma non certo l'eccellenza. Io dal 1976 ho solo Audi e qualche Jeep. Ho avuto i miei problemi, è meccanica, mica benedetta con acqua santa, ma problemi che nascono dall'uso che ne faccio, media 50.000 km anno, e le Jeep mi portano su è giù per le mie montagne. Per esperienza, dato che sono abituato a fare personalmente il service sulle mie vetture, le dico che acquistare una macchina, degli ultimi 30 anni, e pretendere che siano perfette, è una pia illusione. Tutti i produttori hanno gli stessi problemi, farle costare poco e guadagnarci il più possibile, e sono sue variabili dell'equazione che difficilmente si incontrano. Saluti. Albertzanna

Luigi Fassone

Ven, 06/02/2015 - 17:56

NO PROBLEM per le nostrane FCA ex Fiat. Comprate auto estere,comprate,comprate,ve ne accorgerete...!

Ritratto di tomari

tomari

Ven, 06/02/2015 - 19:30

Non me ne frega niente! La mia auto non ha l'airbag...

bruco52

Ven, 06/02/2015 - 19:48

.....molti italiani sono estasiati dalle auto straniere e snobbano quelle italiane, ma tutte hanno gli stessi problemi, se non più, delle auto nostrane, con il fatto che i ricambi costano molto ma molto di più, specialmente per le auto giapponesi e a volte bisogna aspettare anche giorni o settimane per avere uno specifico pezzo di ricambio....le auto tedesche, certamente belle a guardarle, si sfasciano come le altre, non sono speciali per niente....