Alatri, aggredita giornalista di La7: “Ero testimone di una rissa tra amici e parenti della vittima"

Irene Buscemi, giornalista de La7, è finita vittima di una rissa tra i parenti e gli amici di Emanuele Morganti, il ragazzo ucciso ad Alatri

“Mi hanno accerchiato e mi hanno gettato la telecamera a terra”. Irene Buscemi, giornalista e videomaker della trasmissione Tagadà condotta su La7 da Tiziana Panella, racconta in studio l’aggressione subita ad Alatri dove si trovava per documentare la fiaccolata organizzata in memoria Emanuele Morganti, il ventenne ucciso dopo una rissa nella notte tra venerdì e sabato notte.

La Buscemi si trova dentro un locale dove“a un certo punto è scoppiata una rissa furibonda tra gli amici e parenti di Emanuele Morganti: una parte, infatti, voleva convincere gli altri a partecipare a una spedizione punitiva nei confronti di alcuni ragazzi albanesi”. Quando ha cercato di riprendere l'episodio, però, alcuni di loro l’hanno aggredita. “Per molte ore sono rimasta senza telecamera”. I filmati sono stati cancellati, molto probabilmente dagli aggressori. “Mi ha colpito il fatto che nessuno sia intervenuto in mia difesa e che nessuno abbia filmato quanto stava avvenendo col telefonino”, ha concluso la giornalista che ha denunciato l'aggressione alle forze dell’ordine.

Commenti

tuttoilmondo

Gio, 30/03/2017 - 22:09

Probabilmente i proponenti la spedizione punitiva contro gli albanesi temevano conseguenze giudiziarie se fossero state riportate alla magistratura le loro intenzioni. La giornalista se lo doveva aspettare. Ogni tanto un poco di buon senso non guasta. Ma... ad Alatri c'è ancora l'ordine pubblico? Fessi anche i vendicatori: le vendette si fanno a freddo, quando tutto sembra finito. Poi... va a vedere chi è stato.

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Gio, 30/03/2017 - 22:15

ma sono proprio maneschi di natura ad Alatri, non se ne salva nessuno!

vottorio

Gio, 30/03/2017 - 22:43

Alatri si sta facendo un bruttissimo nome.

Ritratto di cape code

cape code

Gio, 30/03/2017 - 23:13

Questa cretina parla di venire aggredita dopo un dramma come quello capitato a Morganti??? Mah...

Ernestinho

Ven, 31/03/2017 - 07:35

Ormai Alatri è segnata!

Ernestinho

Ven, 31/03/2017 - 07:43

Non sono soddisfatti. Vogliono un altro morto!