Alfano concede la cittadinanza pure a chi non parla italiano

Alla Camera il titolare del Viminale bacchetta un sindaco che aveva negato la cittadinanza a un nigeriano residente in Italia da vent'anni ma incapace di leggere e comprendere il testo del giuramento

Il sindaco nega la cittadinanza a un nigeriano che non riesce a parlare in italiano e il ministro degli Interni Angelino Alfano se la prende col sindaco.

È quanto emerge dal question time di ieri alla Camera dei Deputati, dove il titolare del Viminale ha bacchettato Ivo Moras, primo cittadino di Brugnera, in provincia di Pordenone. Che, come ben racconta il Messaggero Veneto, un mese fa aveva rigettato la richiesta di cittadinanza italiana a un nigeriano residente nel territorio comunale da vent'anni ma incapace di leggere o pronunciare il testo (ovviamente in italiano) del giuramento di rito.

La mossa del primo cittadino però è stata duramente criticata da Alfano nel corso della risposta a un'interrogazione parlamentare presentata a Montecitorio dal deputato leghista Massimiliano Fedriga.

"Premetto che il giuramento di uno straniero che intende acquisire la nazionalità italiana – ha spiegato Alfano – non è una pura formalità, ma esprime in modo solenne la volontà dello straniero di entrare a far parte della comunità nazionale. Una volta concluso l'iter e adottato il decreto di concessione della cittadinanza da parte del presidente della Repubblica, un'ulteriore verifica – ha aggiunto Alfano – volta affermare quanto già accertato in sede istruttoria non è tecnicamente alla luce della norma ammissibile e sarebbe comunque estranea ai profili e ai principi procedimentali."

Secondo il Viminale "la posizione presa dal sindaco di Brugnera, che contesta la competenza linguistica dello straniero – intendendo invalidare l’intero procedimento – non appare confortata da disposizioni normative che ne suffraghino in alcun modo la legittimità e potrebbe dare luogo, se reiterata, all'esercizio dei poteri sostitutivi". In sostanza, per essere italiani non è necessario comprendere o parlare la nostra lingua.

Annunci
Commenti
Ritratto di Memphis35

Memphis35

Ven, 12/02/2016 - 11:43

Questo è...il mancato delfino di Silvio il lungimirante.

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Ven, 12/02/2016 - 11:45

Il cammino verso uno "sgoverno" decennale,sino al definitivo collasso,continua!!!Si salvi chi può!!!

Giorgio5819

Ven, 12/02/2016 - 11:46

Beh, che cosa vi aspettavate ? Perchè lui forse parla italiano? Biascica quattro parole a fatica e sono tutte CONTRO gli italiani.

roberto.morici

Ven, 12/02/2016 - 11:46

Ha ragione l'Alfano. Il Sindaco avrebbe dovuto stilare i testo del giuramento nella lingua madre del nigeriano, una volta scoperto il gruppo etnico di appartenenza del richiedente.

Ritratto di Franco_I

Franco_I

Ven, 12/02/2016 - 11:47

Beh....effettivamente ha ragione. LUI a mala pena conosce l'ITALIANO, L'ITALIA, la COSTITUZIONE e il SIGNIFICATO del TRICOLORE. Cos'altro poteva dire al Sindaco che fa RISPETTARE la NORMA?????

Giunone

Ven, 12/02/2016 - 11:54

Alfano se tu impegnassi lo stesso sforzo per l'italiani... tante cose sarebbero a posto o quanto meno migliorate.

Ritratto di Civis

Civis

Ven, 12/02/2016 - 11:55

E la qualità dell'iter per l'acquisizione della cittadinanza chi la garantisce? Le organizzazioni che vivono sui corsi esistenti per questo scopo? Il Sindaco è parte interessata a che il nuovo cittadino si comporti come un buon cittadino e il minimo che può pretendere è che sappia leggere e scrivere l'italiano. CI SARANNO LE ELEZIONI, PRIMA O POI a spazzare via questo insulso antitaliano di Alfano!

Ritratto di illuso

illuso

Ven, 12/02/2016 - 11:57

Suvvia, mica è un onore essere italioti...concediamo la cittadinanza che tanto è carta straccia, vero angelino?

Tarantasio.1111

Ven, 12/02/2016 - 12:03

E questo sarebbe un ministro italiano...hanno ragione di chiamarci popolo di rassegnati...

leo_polemico

Ven, 12/02/2016 - 12:12

In compenso, tutte queste "risorse dell'Italia", quando si tratta di approfittare dell'ospitalità o delle "facilitazioni" loro concesse, comprendono più che bene la nostra lingua e la sanno anche parlare. Quando ci libereremo di questo ministro incompetente capace solo di difendere la propria poltrona?

bimbo

Ven, 12/02/2016 - 12:14

Allora organizzano le scuole per imparare l'italiano??

soldellavvenire

Ven, 12/02/2016 - 12:22

Molti commentatori qui non sanno parlare italiano eppure godono della cittadinanza senza neppure aver MAI giurato sulla bandiera: inoltre il richiedente parla benissimo la nostra lingua MA non sa leggere per questo è stato respinto. Ma tranquilli, si ripresenta dopo averlo mandato a memoria, il giuramento

Ritratto di gianky53

gianky53

Ven, 12/02/2016 - 12:26

Per tornaconto personale la cittadinanza italiana la regalerebbe anche a Kabobo e alle scimmie.

Massimo Bocci

Ven, 12/02/2016 - 12:36

Cosa gli frega al truffatore di Italioti, a lui è senza vincolo e sopratutto vergogna!!! Basterà che l'extra sappia vergare una croce, logicamente su dove gli indicheranno (con in altra locandina tipo quella dell'invasone fatta dal mortazza),in attesa della riforma progressista??? Delle riforme del regime (catto-comunista) la riforma al quadrato (quella senza ritorno negli dell'Euro)...le prevotate così si rispetterà anche l'extra moamed, per la blasfemia, la croce verra pre stampigliata PD. E chi altri potrebbe votare poi arriveranno anche gli 80€ coop, si in buoni sconto!!!

Maura S.

Ven, 12/02/2016 - 12:41

soldellavvenire = Le nuove risorse che spacciano droga e uccidono gli italiani con il machete.

Ritratto di Deluso_da_tutto

Deluso_da_tutto

Ven, 12/02/2016 - 12:42

Il partito della nazione/invasione colpisce ancora.

giolio

Ven, 12/02/2016 - 12:45

state attenti se alfano si incazza si converte alla religione musulmana e si becca subito 5 milioni di voti ....incomincio anche a credere che lo farà pur di salvare la poltrona

Ritratto di PAX_DIE

PAX_DIE

Ven, 12/02/2016 - 12:46

GRAZIE ALFANO/BOLDRINI/RENZI CONTINUATE COSI ! FRA UN PO L'ESTINZIONE DI VOI SARA' DEFINITIVA ! UN CALOROSO GRAZIE ! BYBY POST-COMUNISTI PRO-TUTTI TRANNE GLI ITALIANI ! GRAZIE !

Ritratto di nando49

nando49

Ven, 12/02/2016 - 12:50

La disgrazia del nostro paese passa per gli uomini politici come questo che invece di fare gli interessi dei cittadini italiani si preoccupa solamente degli extracomunitari.

Raoul Pontalti

Ven, 12/02/2016 - 12:55

Premesso che a mio avviso la cittadinanza allo straniero dovrebbe essere concessa solo in casi eccezionali per particolari meriti, salvo il ius soli per chi è nato in Italia, vi ha risieduto ininterrottamente e al diciottesimo anno di età sceglie la cittadinanza italiana, nel caso Alfano ha ragione: lo straniero che è qui da vent'anni regolare ha ottenuto prima del 2010 la carta di soggiorno per lungo periodo (che è a tempo indeterminato) e quindi non fu tenuto a presentare per il rilascio della stessa la documentazione attestante la conoscenza della lingua italiana non è obbligato ad altri adempimenti “linguistici” e se in possesso dei requisiti previsti dalla legge può chiedere e ottenere la cittadinanza previa verifica dei requisiti stessi. Non spetta dunque al sindaco contestare le scelte degli organi dello Stato e deve solo ricevere il prescritto giuramento.

MEFEL68

Ven, 12/02/2016 - 13:01

@@@ Memphis35 - Subdolo commento per risalire a Berlusconi e mettere in evidenza la sua presunta mancanza di lungimiranza. Tutti possono sbagliare se a cambiare "idea" è colui che godeva della fiducia. Anche Cristo, aveva annoverato fra i suoi fedelissimi un certo Giuda Iscariota. Anche la sinistra fu poco lungimirante con Scilipoti. Infatti, ancora non l'ha mandata giù.

Ritratto di echowindy

echowindy

Ven, 12/02/2016 - 13:05

IL PROBLEMA POTREBBE ESSERE RISOLTO CON UNA SAGGIA CONTROMOSSA. TOGLIAMO IL VINCOLO DI APPARTENZA ALLO STATO ITALIANO DELL’INCAPACE ALFANO (MINISTRO SOLTANTO DI UTOPIE FALLITE) E REGALIAMOLO ALL’INCAPACE NIGERIANO CHE, MALGRADO I SUOI VENT’ANNI VISSUTI SUL TERRITORIO ITALIANO, “DIMOSTRA DI RIFIUTARE LA SUA INTEGRAZIONE A FAR PARTE DELLA COMUNITÀ NAZIONALE ITALIANA… FUORI DALLE PALLE ENTRAMBI I SOGGETTI!

carlo dinelli

Ven, 12/02/2016 - 13:18

Soldellavvenire, vorrei ricordarle che, fin'ora, nessun italiano è tenuto a giurare sul tricolore (ci mancherebbe altro!) mentre, evidentemente, sono tenuti a farlo gli extra comunitari. Perchè non si prodiga lei ad insegnare a leggere correttamente la nostra lingua al suddetto clandestino?

Una-mattina-mi-...

Ven, 12/02/2016 - 13:25

NEL DISCORSO SI INCARTA DA SOLO: dice "Premetto che il giuramento di uno straniero che intende acquisire la nazionalità italiana non è una pura formalità, ma esprime in modo solenne la volontà dello straniero di entrare a far parte della comunità nazionale..." Eh sì, deve essere proprio una volontà ferrea se non spiccica due parole di fila nella lingua di Dante e non è neppure tenuto a farlo. Mi viene da chiedere come viva e cosa conosca del Paese che lo ospita.

carpa1

Ven, 12/02/2016 - 13:35

"In sostanza, per essere italiani non è necessario comprendere o parlare la nostra lingua". Essendo lui stesso siciliano dove, si sa, ancora ci sono (come in altre parti d'italia del resto) cittadini che non parlano italiano ma solo dialetti locali, teme che anche a questi possa essere tolta la cittadinanza. Ma questi sono comunque italiani, a differenza degli africani importati, e costui addirittura da vent'ann, e che non ne vogliono assolutamente sapere di integrarsi. Da ultimo, siccome la legge non ammette ignoranza, ci potrebbe spiegare l'esimio (???) ministro degli interni come fa un soggetto simile a rispettare le nostre leggi? Domanda retorica, visti gli innumerevoli episodi in cui tali soggetti (come pure tanti italiani) le leggi non le rispettano e vengono comunque lasciati liberi di delinquere.

antipifferaio

Ven, 12/02/2016 - 13:47

Purtroppo la vedo male....molto male...e le cose invece di migliorare peggiorano. Non parlo dell'economia che ormai è collassata, almeno al sud dove i disoccupati non cercano più nemmeno il lavoro e con rassegnazione aspettano che succeda qualcosa... Parlo dei politici che non rappresentano più nessuno...ma ancora peggio la sinistra che ormai chiaramente incarna i diritti degli stranieri a discapito degli italiani. Se le cose dovessero precipitare, se lo stato comincia a non aver soldi e le banche falliscono una dopo l'altra...non rimane altro che reagire perchè le parole non servono più a niente....

pc64

Ven, 12/02/2016 - 13:55

Mi pare che Alfano si contraddica. Se "il giuramento ... non è una pura formalità", come si può dare la cittadinanza ad una persona che, non parlando italiano, non sa cosa sta giurando?

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Ven, 12/02/2016 - 13:57

era qui da vent'anni, beh che problema c'era allora? Mi sa che nella cittadinanza si nasconde una carriera omaggiata dalla sx in cambio del voto. Una volta avuta la cittadinanza,via ai ricongiungimenti e con essi altri voti, tanto pagheranno gli italiani i suoi bonus ed incentivi regalati dalla sx e perchè no, anche la pensione ai loro genitori, e tutto questo senza aver contribuito di un centesimo.

venco

Ven, 12/02/2016 - 14:02

La cittadinanza non si regala a chi è venuto clandestino, anche se poi regolarizzato.

ispettore

Ven, 12/02/2016 - 14:19

INCOMPETENTE VERGOGNATI! VOLTAGABBANA AL CUBO! Totale condivisione della decisione del Sindaco di negare, opportunamente, la cittadinanza ad un extracomunitario che non conosce minimamente l'italiano.

dario_faber

Ven, 12/02/2016 - 14:22

Oddio! Daranno quindi la cittadinanza anche a Razzi?

Ritratto di ALESSANDRO DI PROSPERO

ALESSANDRO DI P...

Ven, 12/02/2016 - 14:43

ALFANO E COMBRICCOLA NCD. SECONDO ME, SOBO I MAGGIORI RESPONSABILI DEL DISASTRO ITALIANAO. QUESTO BISOGNEREBBE TENERE SEMPRE IN MENTE !

Ritratto di aresfin

aresfin

Ven, 12/02/2016 - 15:08

@Raoul Pontalti: egr. dott. prof. cav. grand uff. pres. kogl. pontalti, come si fa ad essere cittadini di uno stato quando non si capisce e non si parla la lingua? Solo gli allocchi, per opportunità appoggiano questa tesi.

paràpadano

Ven, 12/02/2016 - 15:23

L'imbecillità di costui non ha limiti !

Ritratto di Gigliese

Gigliese

Ven, 12/02/2016 - 15:31

@ALESSANDRO DI P... : Condivido, ma molti s.......ciocchi se ne dimenticano.Saluti.

cameo44

Ven, 12/02/2016 - 15:32

Alfano è sempre più ridicolo si arrabbia perchè un sindaco nega la cittadinanza ad un extracomunitario forse ignora che per avere la cittadinanza mia moglie cittadina tedesca residente in Italia da oltre 35 anni ha fatto domanda da circa due anni ed ancora siamo in attesa come sempre la precedenza spetta ai rom ai clandestini agli exstra comunitari per gli Italiani e gli europei bisogna attendere

giosafat

Ven, 12/02/2016 - 15:34

Il Pontalti, come al solito, omette di tenere conto, secondo me, di importanti evidenze: lo straniero non sa leggere il giuramento (e non credo sia previsto che lo stesso venga proposto in altra lingua) e che dopo vent'anni (venti) ancora non conosca il minimo di sopravvivenza della nosta lingua la dice lingua su quanto egli 'se ne fotta' di tutto. Fosse per me lo espellerei.

Ritratto di ermetere

ermetere

Ven, 12/02/2016 - 15:38

@ Civis. In effetti, il vero scopo della Cirinnà, è proprio quello. Art.3, le unioni (meno controllate nelle pregiudiziali) riprendono tutti gli art. del c.c riferibili al matrimonio. Compreso il 166. Matrimonio dello straniero. Col che svuotiamo i CIE. Una bella unione col finto profugo (etero o omo è uguale), la cittadinanza pronta in pochi mesi, i ricongiungimenti... pensate alla Kyenge ed i suoi 38 fratelli-sorelle, e moltiplicate per 3-500mila profughi.Tutti voti sicuri. E se un referendum la cassa a ottobre, gli effetti pregressi son salvi. Ecco anche la fretta. da qui a giugno, si recuperano una milionata di voti alle amm.ve.

claudioarmc

Ven, 12/02/2016 - 15:41

Se uno è un fesso che colpa ha?

cameo44

Ven, 12/02/2016 - 15:44

Alfano anzicchè regalare la cittadinanza ed occuparsi degli immigrati farebbe bene ad occuparsi degli Italiani in preda alla criminalità non passa giorno che non vi siano assalti nelle ville rapine furti ed avvol te omicidi da parte dei tanti criminali venuti dall'EST ci dicono che anche gli Italiani delinguono a maggior ragione ci basta la criminali tà di casa nostra non abbiamo bisogno di importare quella straniera fermo restando che i criminali venuti dall'EST sono delle belve non hanno pietà di nessuno e di niente menano ed uccidono per pochi euro inermi cittadini la paura non la crea Salvini come ci dice la sinistra ma i tanti crimini che rendono le città insicure

vince50_19

Ven, 12/02/2016 - 15:50

Angelino santo! .. ahahahahahahaha ..

risorgimento2015

Ven, 12/02/2016 - 16:00

La famosa frase dell'elite Liberale (CI` PORTANO CULTURA)"da` cesso ribadisco io!E` una vergogna per la nostra nazione; non solo e` entrato illegalmente e`vissuto per molto tempo senza nessun controllo , Ma non cera la LEGA NORD da quelle parti?

Ritratto di zanzaratigre

zanzaratigre

Ven, 12/02/2016 - 16:16

Ha perfettamente ragione; tanto che per essere ministri non è necessario essere anche intelligenti. Dove sta scritto?

eloi

Ven, 12/02/2016 - 16:26

alfano protesta? essa è incentrata su la mancata iscrizione alle liste elettorali ed unm voto mancante al PD.

Blueray

Ven, 12/02/2016 - 16:43

Il sindaco Moras (centro dx) ha perfettamente ragione. Chi ha fatto l'istruttoria? E' lì che le cose non hanno funzionato, mica che dopo 20 anni si da la cittadinanza ad honorem!

pinosan

Ven, 12/02/2016 - 16:54

Ormai siamo nel delirio più totale. Renzi,Verdini,Alfano,i Gay,Le borse in picchiata,Napolitano che non smette di parlare ecc.Siamo dentro nel baratro fino al collo e l'unica preoccupazione e dare la carta di identità agli extracomunitari.Io voglio andar via,il più presto possibile, da questa fogna.

alfonso cucitro

Ven, 12/02/2016 - 17:11

Alfanicchio il traditore,assieme ai suoi compagni di merenda,i cosiddetti sinistroidi,mirano ormai da tempo alla distruzione dell'Italia,favorendo l'ingresso di milioni di immigrati inchinandosi a 90° pur di agevolarli in tutte le loro pretese a discapito del popolo italiano.Solo il loro allontanamento dal governo e dai tanti posti di comando porterà di nuovo sviluppo,democrazia e libertà alla nostra martoriata Italia.

sparviero51

Ven, 12/02/2016 - 17:46

TRA EXTRACOMUNITARI SI AIUTANO A VICENDA !!!

onurb

Ven, 12/02/2016 - 17:48

Mi consola il fatto che Halfano tra poco più di un anno diventerà un desaparecido.

Ritratto di tomari

tomari

Ven, 12/02/2016 - 17:49

E in venti anni non ha imparato la nostra lingua? Fuori dall'Italia!

freud1970

Ven, 12/02/2016 - 17:58

Non mi riconosco in questi politici italiani, in qualsiasi altro stato al mondo vengono aiutati primi i propri cittadini, in italia invece aiutano gli stranieri, e fanno morire di fame i propri abitanti, e poi pero', si indignano quando viene fischiato l'inno nazionale....

Ritratto di massacrato

massacrato

Ven, 12/02/2016 - 18:10

Carissimi redattori de "Il giornale" on line, inutile dire che Vi apprezzo molto per coraggio, capacità, etc. etc.... Lo dico con sincerità. MA HO UN GRAVE PROBLEMA: quando vedo la foto di Alfano, non mi riesce di leggere l'articolo, mi blocca. Devo ricorrere ad una cattura in PDF del solo testo. E' una cosa grave? Devo andare dal dottore?

Renee59

Ven, 12/02/2016 - 18:25

E fa niente, se, avanti così, agli italiani, conviene emigrare.

Ritratto di gianni2

gianni2

Ven, 12/02/2016 - 19:25

Lui è il primo a non conoscerla, quindi....

zucca100

Ven, 12/02/2016 - 19:31

Massacrato, che Battutona!

capitanuncino

Ven, 12/02/2016 - 19:33

Tanto per fare una battuta:...e se togliessimo la cittadinanza a tutti quelli (Italiani) che non sanno parlare in italiano? Naturalmente sto scherzando, effettivamente riuscire a leggere almeno il giuramento è il minimo, se non altro come dimostrazione di buona volontà...

Ritratto di elkid

elkid

Ven, 12/02/2016 - 19:34

....bravo alfano così si fa--sto nigeriano parla italiano ma non lo sa scrivere perchè la sua lingua madre non si scrive con i caratteri latini--sta in italia da oltre 20 anni ---ha lavorato e lavora regolarmente come un mulo ed ha pagato per 20 anni e paga le tasse fino all'ultimo centesimo contribuendo alla crescita del nostro pil e poi arriva sto sindachetto da 4 soldi che si impunta su una cavolata del genere? caro alfano manda gli ispettori a fare un controllo nel comune di questo genio---

voiturderi

Ven, 12/02/2016 - 19:58

negli anni 60/70 metà degli italiani non sapeva parlare l'italico idioma ora saranno 1/3 cosa facciamo li facciamo diventare tutti apolidi?

Ritratto di marmolada

marmolada

Ven, 12/02/2016 - 20:02

...se lo dice il dott. Pontalti..... Lo dico sempre, qualsiasi problema di qualsiasi genere in Italia non è più un problema se ci consultiamo prima con il dott. Pontalti specializzato in tutto lo scibile umano!!! Non capisco come questo inetto sindaco non abbia potuto chiamarlo prima di decidere...

soldellavvenire

Ven, 12/02/2016 - 20:13

Carlo Dinelli, ma è quello che farò , insegnare l'italiano agli stranieri, e verrò strapagato con le vostre tasse, naturalmente ! E, per inciso, questa gente impara l'italiano più in fretta dei vostri pargoli somari, statene certi

Ritratto di Giovanni da Udine

Giovanni da Udine

Ven, 12/02/2016 - 20:15

Egregio Raoul Pontalti, il problema non è di dizione della lettura ma di comprensione di quanto si deve giurare. Come si può concedere la cittadinanza italiana con tutti i diritti che la stessa consente a cominciare dl diritto di voto, a chi non è in grado di capire uno scritto in italiano a cominciare dal giuramento? Inoltre ha assolutamente ragione echowindy quando scrive che l'individuo in questione dimostra nei fatti di rifiutare la sua integrazione nella comunità italiana. Non è una questione di sfumature giuridiche, è una questione di principio di salvaguardia dei nostri princìpi e della nostra cultura.

sbrigati

Ven, 12/02/2016 - 20:38

Voi che criticate non capite. L'importante non è conoscere la lingua, ma poter votare e mettere una croce sul simbolo giusto, come quando in Italia vi erano ancora tanti analfabeti ed i compagni insegnavano cosa fare: sei comunista, fai una croce su falce e martello, sei anticomunista fai una croce sul loro simbolo e "cancellali". E che nessuno mi venga a dire che ciò non è accaduto. Passano gli anni, ma la mentalità rimane, meno gente istruita c'è meglio è per qualcuno.

joecivitanova

Sab, 13/02/2016 - 02:43

Mi perdoni Signor Massacrato se mi permetto; purtroppo credo che si, Lei dovrà proprio andare da un bravo dottore che cerchi di risolvere il Suo problema, ma non lo troverà in Italia, purtroppo, perché quelli bravi se ne sono tutti andati all'estero. In ogni caso non si preoccupi più di tanto, poiché il problema non deriva da Lei; Lei è perfettamente normale, dato che, anche se non La conosco, le sue reazioni lo dimostrano; il problema è e resterà sempre il Malfano..!!..Saluti. Giuseppe.

franco-a-trier-D

Sab, 13/02/2016 - 10:49

VABBè MA PER ANDARE A RUBARE VIOLENTARE AMMAZZARE MICA OCCORRE PARLARE ITALIANO , I COLTELLI I MACHETE E LE PISTOLE PARLANO GIà, SI DEVONO INTEGRARE DICE IL PD FATE COME DICE LUI E ZITTITE COMPAGNI ITALIANI DICO COMPAGNI VISTO CHE LO AVETE VOTATO VOI IN ITALIA IO QUI HO VOTATO PER VOI MA NON PER IL PD.

franco-a-trier-D

Sab, 13/02/2016 - 10:55

VABBè MA PER ANDARE A RUBARE VIOLENTARE AMMAZZARE MICA OCCORRE PARLARE ITALIANO , I COLTELLI I MACHETE E LE PISTOLE PARLANO GIà, SI DEVONO INTEGRARE DICE IL PD FATE COME DICE LUI E ZITTITE COMPAGNI ITALIANI DICO COMPAGNI VISTO CHE LO AVETE VOTATO VOI IN ITALIA IO QUI HO VOTATO PER VOI MA NON PER IL PD.NANDO49 LA DISGRAZIA IN ITALIA PER ME è AVERE DEI CITTADINI VOTANTI COME VOI CHE NON SANNO ASSOLUTAMENTE VOTARE VOGLIASI DIMOSTRARE IN CHE CONDIZIONI è LA ITALIA, RIPETO PER ME PER VOI FORSE VA BENE COSì PERò NON LAMENTATEVI COMPAGNI DI MIERDA.POI DATE LA COLPA ALLA GERMANIA, ALL EURO, ALLA EUROPA, SIETE POVERI COMUNISTELLI DEL KAZZZO