Brescia, convertita italiana fermata: voleva andare in Siria

La polizia ha bloccato una donna di 30 anni e espulso dal Paese il marito tunisino

La Digos ha bloccato una coppia di Brescia che voleva partire per la Siria per combattere. La donna, una trentenne figlia di un imprenditore bresciano, è indagata dalla Procura per il reato di arruolamento mentre il marito, tunisino, è stato espulso con provvedimento del ministero dell'Interno e non potrà rientrare in Italia prima di dieci anni. I due si erano sposati nel 2010 con rito islamico e lo scorso anno si erano sposati con rito civile.

Secondo gli inquirenti negli ultimi tempi l'uomo non frequentava più l'abitazione di famiglia. La coppia comunicava su Facebook. Qui la donna aveva espresso più volte la volontà di partire per il territorio siriano, facendo riferimento alla jihad. "...Dio dai la tua gloria ai Mujahedin sul tuo sentiero e falli vincitori sulla terra...", scriveva la donna sul social network. E ancora: "Oh Allah ti chiedo una morte nel tuo sentiero, e Ti chiedo una morte nel paese del tuo profeta... Il Paradiso il Paradiso il Paradiso giuro che non ce la faccio ad aspettare...". Elementi ritenuti sufficienti dalla Digos di Brescia per bloccare i due a causa del "concreto rischio" che si apprestassero a partire per la Siria.

Nel corso dell'operazione sono stati sequestrati vari supporti informatici, sui quali è in corso un'ulteriore attività di indagine, ed i documenti validi per l'espatrio intestati alla donna, che avrebbe potuto utilizzarli per raggiungere la Siria. L'operazione rientra in un'attività di indagine condotta dalla Polizia bresciana sul fenomeno della conversione religiosa di giovani ragazze italiane collegate con persone simpatizzanti del Daesh. "Ancora una volta si conferma, purtroppo, che la Lombardia, dove c'è la più numerosa comunità islamica del Paese, con più di 80 associazioni islamiche, resta il territorio più a rischio in termini di proselitismo jihadista", ha commentato il leghista Paolo Grimoldi chiedendo "un giro di vite sulle tante, troppe, moschee e sulle associazioni islamiche, che finora non hanno collaborato e non hanno garantito quella trasparenza necessaria" a evitare nuovi attentati.

Commenti

cicocichetti

Mar, 07/06/2016 - 11:38

ergastolo per la donna, espulsione a vita e immediata per il compagno

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Mar, 07/06/2016 - 11:46

Sbronze ideologiche che si contraggono frequentando il bar di Allah.

Ritratto di Antimo56

Antimo56

Mar, 07/06/2016 - 11:48

Pensare di gestire una società multi-etnica, multi–religosa, multi–razziale, multi–linguistica, è una mera illusione. Fanno fatica gli israeliani, con i mezzi e la determinazione che hanno. Per l’Europa lo scenario più probabile è quello libanese.

Ritratto di settimiosevero

settimiosevero

Mar, 07/06/2016 - 12:05

tutte fandonie, in italia, così come più volte espresso dal nostro beneamato ministro alfano, non ci sono infiltrazioni jihadiste, come non è vero che tutti gli islamici sono terroristi ..... però, tutti i terroristi sono islamici, o forse no sig. ministro.

il veniero

Mar, 07/06/2016 - 12:05

la miseria umana non ha limiti . Questo genere di persone (?) nascono x essere sucubi di qualche idea ... una setta .... nazi/comunismo ecc ecc . Sono sballate . Triste ma vero .

Ritratto di armandoesse

armandoesse

Mar, 07/06/2016 - 12:24

Povera demente, via tutti ma tutti tutti i musulmani a cominciare da quelli moderati , non esistono musulmani moderati e non vogliamo un'Italia islamica, prima o poi qui ci sarà un Libano , fermiamolo finche siamo in tempo , anche con le armi.

florio

Mar, 07/06/2016 - 12:29

Continuiamo a prestare il fianco a questi silenziosi assassini e vedrete che fine faremo. La debolezza dell'Europa e in particolare dell'Italia rafforzerà sempre più i sudditi di Allah, quell'immagine orrenda è il presagio del nostro futuro!

acam

Mar, 07/06/2016 - 12:32

stanotte non dormivo e ha riflettuto sul problema islam, oggi si conoscono i risultati della non reattività dell'occidente durata quasi 700 anni, durante i quali li si e lasciate scorrazzare a loro piacimento perché tanto investivano solo i più poveri. oggi che hanno i soldi e molti, hanno il desiderio e i mezzi per volerci sottomettere. la parte meno abbiente del nostro mondo si ö resa conto che i nostri capoccia non fanno i loro interessi e per sentirsi più protetti cercano altre autorità, possibilmente meno corrotte, non sapendo che la corruzione in quelle parti dilaga Allah accondiscendendo. non si ferma con la prigione chi vuol tradire, solo con la morte che d'altronde però provoca più proselitismo, Francesco da solo non sarà capace di proteggerci dal lupo come vorrebbe ma chi lo puo aiutare?

ingenuo39

Mar, 07/06/2016 - 12:35

Perchè non esaudire il suo desiderio ? Mandarla in Siria, impedirle di tornare, cosi si risparmierebbe anche sul costo del mantenimento in prigione. Oppure neanche in questi casi si finisce in prigione?

Ritratto di Leon2015

Leon2015

Mar, 07/06/2016 - 12:44

Ma vuole il paradiso.... diamoglielo e basta, che problema c'è?

Ritratto di armandoesse

armandoesse

Mar, 07/06/2016 - 13:00

Quello che non capisco è perche questi due marito e moglie non possono essere visti in volto , nella foto al marito addirittura mettono una striscia nera sul volto , da chi è stata messa quella striscia ? dal giornale o dalle forze dell'ordine che lo hanno catturato , vogliono proteggere la sua privacy sua e quella della moglie , questi non hanno più privacy ne diritti.

fisis

Mar, 07/06/2016 - 13:17

Penso che bisognerebbe prenderli alla lettera e mandarli nel loro paradiso (inferno) di allah.

nopolcorrect

Mar, 07/06/2016 - 13:26

Spero che Allah nella sua infinita misericordia la esaudisca. Ma perché la madre delle idiote (oltre che degli idioti) è sempre incinta? Che tragedia!

Ritratto di hermes29

hermes29

Mar, 07/06/2016 - 13:29

Assieme agli altri mussulmani che fanno politica in Italia, lasciateli passare per andare in Siria: almeno li saranno terroristi alla luce del giorno, senza bisogno di nascondersi o negare sempre come fanno in Italia. Oh Gesù! Perdonali: anche se sanno quello che fanno o vorrebbero fare.

Ritratto di mbferno

mbferno

Mar, 07/06/2016 - 13:31

Quando vedo un essere umano (!!) ridotto alle sembianze di un sacco della spazzatura vagante mi rendo conto di quanto il fanatismo religioso possa essere equiparato alla droga;: in grado di cancellare totalmente la mente umana. Parimenti mi chiedo se dentro quel sacco c'è ancora un essere umano, o un vegetale o, cosa piu' probabile, solo un essere spirituale, metafisico. In quello stato non si puo' parlare di essere umano che vive razionalmente, godendo delle cose belle della vita, dei colori,del vedere anche semplicemente le cose che ci circondano nella loro totalita', quanto semmai di un essere privo di personalita', sembianze fisiche,razionalita', proteso verso il solo lato spirituale (portato agli estremi) della vita: oserei dire che, dentro quel sacco non c'è vita,c'è gia' la morte o l'anticipo di essa. Ecco, l'islam, come religione ossessiva,fanatica e con i suoi precetti e regole, equivale alla morte (fisica): concetto troppo distante dalla mentalita' occidentale.

Ritratto di bandog

bandog

Mar, 07/06/2016 - 13:32

UN ANTICO E SAGGIO DETTO DICE:"AL NEMICO IN FUGA,PONTI D'ORO!!" IO AGGIUNGO: SUBITO DOPO,BLINDIAMO CANCELLI,PORTE E PORTONI PER NON FARLO TORNARE!!!

Malacappa

Mar, 07/06/2016 - 13:34

Bisogna cacciarli tutti e 2, perche' li fermano vada nel califfato la idiota per poi piangere che vuol tornare e no cara mia adesso stai li con i cari compagni di allah che ti stupreranno.

claudioarmc

Mar, 07/06/2016 - 13:58

Accontentiamola

Gius1

Mar, 07/06/2016 - 14:01

chi li difende come la "presidentessa" dovrebbeo essere indagati.

Ritratto di malatesta

malatesta

Mar, 07/06/2016 - 15:24

Non ditemi che sono questi doni di Dio o risorse per la nostra societa'...che cosa sono?...come si possono classificare costoro?...dei pirla!!...!Lo dicano chiaramente...!

linoalo1

Mar, 07/06/2016 - 16:42

Purtroppo,come il Rafreddore,l'Ignoranza si è propagata da Secoli,in Tutto il Mondo!!Con che risultato???Con l'unico risultato che,nel Duemila,sono ancora troppi quelli che credono ai Maghi ed alle Streghe!!!Ossia alle Religioni!!Le Religioni erano nate solo per cercare di proteggere i più deboli,quando ancora vigeva la Legge del più Forte!!Ma oggi,nelDuemila,come si fa a crdere che,dopo morti,ci sia un'altra vita???E' come sperare che,dopo la parola Fine in un Film,lo stesso continui ancora!!!Una volta morti,è finito tutto!!Quel che è stato,è stato!!!Paradiso,Purgatorio ed Inferno,li abiamo vissuti mentre eravamo ancora vivi!!!Sarebbe bene farsene una ragione,ormai!!!!Forse,ci aiuterebbe a vivere meglio!!!!

Ritratto di hermes29

hermes29

Mar, 07/06/2016 - 16:46

Inizialmente ero favorevole al loro espatrio in Siria, poi mi illuminai. Si fingono volontarie di una ONLUS diversamente ONG. Dopo un mesetto si fanno (sic) sequestrare. In Italia si monta la campagna liberatoria che finisce SEMPRE con il pagamento del riscatto. Intervistato chi per il governo nega e spergiura. Se riflettete in passato è stata una pratica che ha reso milioni ai terroristi. Chiaramente il mio è soltanto un sospetto, che dietro il sequestro possa celarsi una diversa collaborazione: non solo degli ostaggi? Resta il fatto che abbiamo pagato milioni-milioni per la loro liberazione, serviti al terrorismo per comprare armi che hanno sparato anche contro di noi. INDANGINI AMBIENTALI TELEFONICHE BANCARIE DONAZIONI FONDAZIONI? Tutto tace e silenziato dal dimenticatoio. "memoria corta" diceva il poeta.

Ritratto di zanzaratigre

zanzaratigre

Mar, 07/06/2016 - 16:49

Ma i komunisti che vogliono modificare la Costituzione dovrebbero anche aggiungere un articolo per favorire i loro amici musulmani ossia questo: "L'Italia concede la grazia di morte a chi desidera raggiungere il paradiso in nome di Allah"!

corto lirazza

Mar, 07/06/2016 - 17:16

e accontentiamoli!

roseg

Mar, 07/06/2016 - 17:37

Che sveglioni che siamo, vogliono partire? Evviva gli pagherei pure il viaggio però senza ritorno.

Ritratto di chiri

chiri

Mar, 07/06/2016 - 23:47

Ha fatto bene la polizia così impara a smetterla di usare Dio che ha chiamato in arabo