Allarme bomba a Milano: evacuata la stazione Centrale

A mettere in allerta le autorità è stato un trolley abbandonato sulla banchina della metropolitana

L'allarme è scattato intorno alle 10,30 di questa mattina per un trolley abbandonato sulla banchina della metropolitana gialla nella Stazione Centrale di Milano.

La stazione è stata immediatamente evacuata per effettuare i relativi controlli. Sempre a causa degli accertamenti la circolazione della metropolitana è stata interrotta. Sulla linea 3 tra la fermata Repubblica e Sondrio, dove è stato attivato un servizio sostitutivo di bus.

Sempre per il ritrovamento del trolley sospetto nella stazione della metropolitana di Milano Centrale, anche la circolazione della linea 2, che incrocia la linea 3 proprio a Centrale, è stata sospesa tra le fermate di Caiazzo e Garibaldi. Il transito dei convogli sulla linea 2 è stata interrotto anche tra Gessate e Cernusco "per verifiche - spiega Atm - su disposizione delle Autorità di Pubblica Sicurezza". All'interno della valigia sono stati trovati soltanto vestiti ma a Milano è psicosi da terrorismo. Ogni due giorni viene lanciato un allarme bomba.

Un precedente allarme era scattato sulla verde tra le 9.30 e le 10 a causa di un bidoncino sospetto trovato a cinque metri dai binari, all'altezza di Cascina Gogna (Bussero). Sul posto sono intervenuti i carabinieri, che hanno verificato che il contenitore era pieno di diserbante. Anche qui la metropolitana era rimasta ferma per il tempo necessario agli artificieri.

La circolazione dei treni sulla linea 2 e 3 è tornata regolare dopo due ore di blocco.