Rimini, paura in stazione, falso allarme bomba

Una valigetta sospetta lasciata alla stazione ferroviaria di Rimini ha fatto scattare l'allarme bomba

Una valigia sospetta, lasciata incustodita, ha fatto scattare l'allarme bomba alla stazione di Rimini. In attesa degli artificieri, lo scalo ferroviario è stato evacuato mentre è stata bloccata la circolazione dei treni in entrambe le direzioni. Una ventiquattrore abbandonata sui binari della stazione ferroviaria di Rimini ha fatto scattare questa mattina l'allarme bomba. Immediato l'intervento della polizia che ha messo in sicurezza l'area e chiamato gli artificieri e le unità cinofile. Il traffico ferroviario è stato provvisoriamente interrotto. Una volta aperta la valigetta è risultata vuota e l'allarme è rientrato. Intanto la polizia sta cercando di risalire al proprietario della ventiquattrore

Commenti

Trifus

Gio, 24/12/2015 - 13:08

Mi trovavo a lavorare alla stazione di Bologna, quando mi si avvicinò un tizio indicandomi due valigie abbandonate da un po' nell'atrio della biglietteria. Lo ammetto, non ho la propensione al martirio, lo ringraziai velocemente e ancor più velocemente corsi via avvisando poi la polizia ferroviaria. I possessori delle valigie erano due cinesi che le avevano lasciate lì perché erano andati a mangiare in un fast food. Cerchino nei fast food nei dintorni qualche asiatico che sta mangiando. Si riconoscono perché hanno gli occhi a mandorla e una culo della madonnx in quanto nessuno gli ruba i bagagli.

Ritratto di vraie55

vraie55

Ven, 25/12/2015 - 06:54

la "cronaca" necesiterebbe (per impaurire)di sempre nuovi (inesistenti) pericoli terroristici .. strano che non accada nulla nelle scuole ... nell'imminenza di qualche "verifica"