Amatrice, sequestrata la scuola e altri edifici

La procura di Rieti ha sequestrato la scuola di Amatrice e altri edifici della zona crollati durante il terremoto del 24 agosto

Nel giorno del lutto nazionale e dei funerali di alcune delle vittime del terremoto che si svolgeranno alle 18 ad Amatrice, arrivano le prime azioni dei magistrati di Rieti che stanno indagando per disastro colposo.

La procura di Rieti ha infatti disposto il sequestro della scuola Romolo Capranica di Amatrice ristrutturata solo nel 2012 e crollata la notte tra il 23 e il 24 agosto, quando il terremoto ha raso al suolo mezzo paese. Il procuratore capo di Rieti, Giuseppe Saieva, sta disponendo sequestri di edifici anche ad Accumoli e in tutto il cratere del sisma.

Nell'eventuale processo, il Comune di Amatrice ha già annunciato di volersi costituire parte lesa e per questo ha nominato due legali. Si tratta degli avvocati Mario Cicchetti e Francesco Lettera che hanno presentato un'istanza alla procura di Rieti perché chieda al Gip un incidente probatorio sul crollo parziale della scuola del borgo distrutto dal terremoto.

Intanto dopo le proteste ci si prepara ai funerali di 38 delle 292 vittime del sisma, quelle residenti ad Amatrice. Funerali che si terranno nell'area dell'Istituto "Don Minozzi" e ai quali parteciperanno anche Sergio Mattarella, Matteo Renzi e i presidenti di Camera e Senato.

Commenti
Ritratto di Alberto43

Alberto43

Mar, 30/08/2016 - 17:32

Sequestrata la scuola! Perchè non arrestarla per paura di fuga? Non sarebbe meglio piantonarla per evitare che certi "sciacalli" possano trafugare qualche prova compromettente?

moshe

Mar, 30/08/2016 - 18:10

patetici!

linoalo1

Mer, 31/08/2016 - 08:19

Bravi!!Loro si che sanno!!Adesso,ci manca solo che mandino un Avviso di Garanzia a Plutone!!!!