Ancona, mangia un pezzo di pizza e muore

Doveva essere un semplice pomeriggio in un centro commerciale. Invece quella passeggiata di svago e quel pezzo di pizza si sono traformati in tragedia

Doveva essere un semplice pomeriggio in un centro commerciale. Invece quella passeggiata di svago si è trasformata in una tragedia. Una donna di 71 anni infatti è deceduta dopo aver mangiato un pezzo di pizza nel parcheggio del mesastore di Torrette nei pressi di Ancona. La donna mentre si stava recando nel parcheggio in compagnia del marito è cascata a terra. Immediatamente sono arrivati i soccorritori del 118 che hanno supito iniziato le manovre rianimatorie. Il tutto davanti al marito disperato.

Ma i soccorsi sono stati del tutto inutili. La donna subito dopo lo svenimento è andata in arresto cardiaco. E a spiegare quanto accaduto è stato il dottor Aldo Salvi, primario del Pronto Soccorso di Torrette: "Il decesso è stato causato da un soffocamento da bolo alimentare. Purtroppo si tratta di un’evenienza che può verificarsi anche in persone sane, senza patologie particolari: il bolo finisce tra l’esofago e la laringe e blocca la respirazione", ha affermato il medico al CorriereAdriatico.it. Insomma un pasto in un pomeriggio di svago si è trasformato in una terribile fatalità.

Commenti
Ritratto di I1-SWL527

I1-SWL527

Mar, 20/02/2018 - 05:47

io non so ma se avesse potuto vomitare forse si salvava.