Ancora paura in Lunigiana: scossa di magnitudo 3

Non ci sono danni nè a persone nè a edifici. L'epicentro vicino a Fivizzano

La terra ha tremato ancora una volta sull'appenninio Tosco-emiliano. Una scossa di terremoto 3.6 è stata avvertita alle 0:18 in Lunigiana. Lo ha reso noto il sindaco di Fivizzano, una delle località colpite dal sisma negli ultimi mesi, Paolo Grassi. Non ci sono stati danni, nonostante quella di stasera sia stata una delle scosse più forti registrate recentemente. Molta la paura tra gli abitanti, molti dei quali non si trovavano a casa anche per la presenza di sagre e feste organizzate nella zona per Ferragosto.