Ancora sbarchi di migranti

Un altro natante con a bordo un centinaio di extracomunitari è stato intercettato in Sicilia, nella frazione marinara di Acireale

Non solo in Sicilia, ma anche in Calabria. Non si placa l'ondata di sbarchi di migranti. Un motopesca con 130 persone è stato intercettato questa notte dalla Guardia di Finanza al largo di Reggio Calabria. Ventuno donne, 28 minori e 4 adulti per i quali era necessaria l’assistenza sono stati trasferiti sulla vedetta della Capitaneria di Porto che si è diretta a Roccella Jonica.

Un natante con a bordo un centinaio di extracomunitari è stato intercettato dalla Guardia di Finanza a largo di Capo Mulini, frazione marinara di Acireale. I militari delle Fiamme Gialle sono saliti a bordo dell’imbarcazione che adesso sta per essere trainata verso il porto di Catania.

Commenti
Ritratto di stenos

stenos

Sab, 31/08/2013 - 09:41

Andateli a prendere direttamente in Libia che fate prima, poi espropiate le case degli italiani e metteteci dentro questi, cosi' accellerate ulteriormente.

Ritratto di Dragon_Lord

Dragon_Lord

Sab, 31/08/2013 - 09:42

venite, qui c'è sanità gratis, soldi, cibo, alloggio e tanto lavoro per voi, tutto a spese degli italiani felici di non pagare l'IMU in attesa della Service Tax aumento IVA accise, parcheggi e mezzi pubblici. he he che babbei

moshe

Sab, 31/08/2013 - 10:14

130 nuovi fratelli della kienge e 130 extracomunitari in più da mantenere ..... meditate gente, meditate! e chi non vuole meditare, non si lamenti se rimarrà senza lavoro, se dovrà pagare una nuova accisa sui carburanti e se si vedrà aumentare il ticket sanitario per far fronte alle cure dei nostri invasori parassiti

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Sab, 31/08/2013 - 10:19

Sepolcrale silenzio bipartisan.Solo una dittatura sarebbe in grado di evitare il baratro etnico ed economico in cui stiamo precipitando.Il default è,ormai ,dietro l'angolo.Ma gli italiani sono troppo impegnati a seguire il campionato di calcio.L'Italia è ormai una popolazione di lotofagi.

vince50

Sab, 31/08/2013 - 10:38

Commentare fuori dai denti e senza mezze misuse questi fenomeni, oltre che ripetitivo e noioso desterebbe enorme scandalo per chi si nutre di ipocrisia Italiota.Siamo e ci comportiamo da invertebrati,non meritiamo più il rispetto di nessuno e ci viene dimostrato da tutti ogni giorno.

Ritratto di rebecca

rebecca

Sab, 31/08/2013 - 10:48

Constato con piacere che la ministra di colore si diverte tra una festa e l'altra. Mai stata così bene, lavoro poco soldi tanti! I migranti sbarcano a centinaia,o meglio a migliaia. Non si sa dove sistemarli, ma va bene così. Importante è che arrivino tutti sani e salvi nel nostro bel paese poi si vedrà. anzi li vedremo circolare nelle vie delle nostre città, forse qualcuno di essi "circolerà" anche dentro alle nostre abitazioni, guai a toccarli, tenete pronto il tappeto rosso per riceverli!! le case dei ministri della Repubblica, sono immuni a tali visite esse sono ben sorvegliate...intanto paghiamo noi.

piertrim

Sab, 31/08/2013 - 10:54

Tutti i giorni vengono eufemisticamente "salvati" e ci impongono, portandoli in Italia, nugoli di clandestini. Anch'io nella mia ormai lunga vita ho aiutato qualcuno in difficoltà a non annegare e li ho riportati sul molo, sul pontile, sugli scogli o sulla spiaggia da cui erano caduti o si erano immessi in acqua, ma non ho mai pensato di portarli a casa mia o di altri. Ma chi l'ha ordinato di portarli qui, o la Marina e la Guardia Costiera è al servizio degli immigrati clandestini e di quelli che si fanno un baffo delle nostre leggi? Il mondo è grande, ma chissà perché tutti qui vengono e i nostri benemeriti non li "salvano" (dalle foto spesso si vede che molti clandestini non sono per niente sofferenti od in pericolo di vita) portandoli da dove son partiti ed a cui spesso sono più vicini. Qualcuno vuole distruggere l'Italia?

unclesam1

Sab, 31/08/2013 - 11:03

Noi si accoglie, si paga e l'Europa ride. Come siamo coglioni!

ABU NAWAS

Sab, 31/08/2013 - 11:21

A PROPOSITO DEI "PROFUGHI SIRIANI" COME MAI NE STANNO ARRIVANDO COSI' TANTI VIA MARE DA NOI, NONOSTANTE CHE L'ITALIA SIA MOLTO + DISTANTE DELLA TURCHIA,GRECIA E CIPRO!!!!!!! NON SARA' FORSE PER LA PUBBLICIZZATA DISPONIBILITA' AD UN'ACCOGLIENZA A 5 STELLE VITA NATURAL DURANTE???? UNA DECINA DI MILIONI DI ITALIANI NECESSITA DELLA STESSA ATTENZIONE, E DOVREBBERO AVERE LA PRECEDENZA!!!! MA BOLDRINI, KYENGE, E NAPOLITANO SARANNO MAI D'ACCORDO ???????????????????????????????????????????????????????????

moshe

Sab, 31/08/2013 - 11:24

Quanto prende la guardia costiera, al di fuori delle acque territoriali a titolo di INDENNITA' DI MISSIONE, quando "soccorre" i clandestini?

gianni59

Sab, 31/08/2013 - 11:48

Dove sono Berlusconi, Maroni, Bossi,& co.? Ah è vero, stanno pensando ai fatti loro... Mi sa che rimpiangerete Fini....

paolodb

Sab, 31/08/2013 - 11:59

Basta con questa parola "migranti": sono clandestini invasori.

claudio faleri

Sab, 31/08/2013 - 13:18

manteniamoli tutti, tutta l'africa e la siria e gli alri, eliminiamo i parchi pubblici e costruiamo le case a spesse degli italiani, perchè il clero non caccia soldi e neppure spazzi

vivaitaly

Sab, 31/08/2013 - 13:21

Correte ignoranti, andate a soccorrerli invece di respingerli. Ignoranti, non vi accorgete che piu' andate a soccorrerli e piu' ne arrivano. Dovete respingerli non accoglierli. Non vedete che siamo invasi da culture corrotte? Diventeremo anche noi come I loro paesi. Ma c'e' qualcuno in Italia che cerca di proteggere la nostra Italia. Svegliatevi, IGNORANTI.

Nadia Vouch

Sab, 31/08/2013 - 13:35

E guarda caso, come monta l'ormai irrefrenabile marea umana che si sta abbattendo sull'Italia, così aumentano le proteste ed i danni, fino alla distruzione, dei cie. Mi spiegate come faremo a chiedere il riconoscimento della nazionalità necessario per identificare esattamente ogni singolo immigrato, per rimpatriarlo, a paesi dove già c'è caos? Paesi dove non esiste più un ufficio? Paesi dove tra poco chiunque sarà uno o nessuno? Il nostro esercito sarà impegnato su un fronte interno per tentare di tenere sotto controllo questa massa umana e, probabilmente, su quello internazionale per la guerra che ormai è sempre più vicina.

angelomaria

Sab, 31/08/2013 - 13:43

mandategli aeri di linea ma'per francia e germania

ABU NAWAS

Sab, 31/08/2013 - 13:44

AUMENTERANNO SEMPRE PIU'.......................................... SE LA KYENGE E IL QUIRINALE CONTINUERANNO AD ACCOGLIERLI CON IL TAPPETO ROSSO, ASSICURANDO LORO OSPITALITA' A 5 STELLE VITA NATURAL DURANTE!!!! AI 10 MILIONI DI ITALIANI ALLA FAME, CHI DEVE E PUO' PENSARCI??? PER UNA RISPOSTA ESAUSTIVA, AVREI CHIESTO AL MAGO DI MAPOLI SE FOSSE ANCORA IN VITA! CHE IDDIO SALVI L'ITALIA DA CHI DISPENSA SOLIDARIETA' VERSO GLI EXTRACOMUNITARI.... A SCAPITO DEGLI ITALIANI!!

claudio faleri

Sab, 31/08/2013 - 14:14

bravo stenos........facciamo dei voli continui con aerei da traposrto e riempiamoli, notte e giorno, poi li posizioniamo nelgi alberghi a soese ddegli italiani, aumentiamo di 2 euro la benzina così possiamo anche costruirgli una villetta a schiera con posto macchina

maurizio63

Sab, 31/08/2013 - 14:47

MANDATILI TUTTI DENTRO AL SENATO AL PARLAMENTO. ANCHE A CASA DEL PRESIDENTE. A CASA DELLA MINISTRA NERA. TANTI NE ARRIVERANNO ANCORA POSTO QUI IN ITALIA C'E'NE TALMENTE TANTO SPECIALMENTE A ROMA. QUANTO LI ODIO.LI ODIO SEMPRE DI PIU' MAURIZIO.

Francesca da roma

Sab, 31/08/2013 - 15:33

Sono d'accordo con paolodb e li chiamo clandestini invasori e aggiungo parassiti. Oggi il telegiornale ha detto che pagano fino a 5000(cinquemila) dollari procapite per il viaggio. Roba da pazzi nei loro paesi potrebbero vivere venissimo con quella cifra e invece vengono in Italia perchè saranno accolti amorevolmente da Letta e company che invece di preoccuparsi seriamente della piega che sta prendendo il fenomeno che dice? Che lui è orgoglioso della kyenge che sta cambiando il Paese. Scusate uso un'espressione in romanesco ma li m......tua.....ma come ti permetti a offendere gli italiani che hanno millenni di storia e cultura alle spalle e si fanno ora educare da quella nullità fatta ministro (come l'ha definita non ricordo chi) che sta cercando si di cambiare l'Italia ma per farla diventare una colonia d'Africa dove lei vorrebbe gli italiani in minoranza ridotti in miseria e i suoi amati africani spesati di tutto, alloggi, vitto, cure mediche, scuole. Ecco l'Italia che sogna la Kyenge, ma non è quello che vogliono gli italiani caro Letta e dato che tu ti vanti di averla scelta gli italiani sapranno chi maledire per lo sfascio de Paese.

eovero

Sab, 31/08/2013 - 15:40

faremo la fine degli Indiani Americani "i veri Americani"preparatevi a vivere nelle riserve, se non voi,sicuramente i vostri figli!!

Francesca da roma

Sab, 31/08/2013 - 15:48

Vorrei consigliare a IL GIORNALE di fare una campagna martellante tutti i giorni in prima pagina raccontare alla gente, che secondo me non si rende conto, di quanto ci costano tutti questi sbarchi, centri di accoglienza, vitto alloggio, cure mediche, tutte le risorse o quasi che vengono stanziate per le famiglie se le beccano loro, alloggi, asili nido ora pure il lavoro al Ministero. E+ ora di dire basta. Anche perchè questo è un pozzo senza fondo ne nessuno si decide a dire stop qui ne arriveranno ancora a migliaia. Non è pensabile mettersi tutta l'Africa in casa, senza contare problemi di ordine pubblico e di salute. Perchè non parlate anche delle malattie che possono portare (e hanno già portato) e il rischio di epidemie? L'Europa ci ha messo decenni per debellare malattie terribili e ora ce le facciamo portare in casa. Informate la gente è l'unico modo per fargli aprire gli occhi.

Nadia Vouch

Sab, 31/08/2013 - 16:06

@Francesca da roma. Poco fa, in una commovente intervista su rainews24, un uomo siriano, residente a Damasco, un cristiano, ha spiegato molte interessanti cose (tra le quali quella che, pur abitando a soli 500 metri da dove sarebbe caduto il missile col gas nervino, né egli e nemmeno i suoi vicini se ne sono accorti. Ma anche che da due anni e mezzo, lì, di missili ne cadono molti sparati tra fazioni, come ben spiega su Il Giornale Dan Segre),e diceva che da Damasco, ormai da settimane, tutti i più abbienti sono ormai fuggiti per rifugiarsi in Libano, che sta subito là vicino. I poveri, chi non può, se ne resta nelle case, a pregare che non venga più la guerra. Chi arriva qua, può permettersi di pagare. Dovremmo chiederci come è riuscito a trovare il denaro per la traversata: forse in modo illecito? Può darsi. Fatto sta, che ormai l'emergenza è a livelli altissimi. Non m'interessa chi è tizio e caio, presto sarà impossibile identificarli. Altrettanto irrilevante come hanno trovato i soldi per il viaggio. Saluti.

paolonardi

Sab, 31/08/2013 - 16:40

Da circa 20 anni, con i primi ingrassi di immigrati clandestini si e' assistito ad una ripresa, anche nei bambini, della tubercolosi sostenuta da un micobatterio diverso da quello esistente in Italia e praticamente scomparso. Le prime diagnosi sono state difficili perché non vedevamo manifestazioni cliniche di tbc da anni, ora ci dobbiamo riporre il problema grazie ai regalini della ministra e compagni.

swiller

Sab, 31/08/2013 - 17:10

Se potessi dire quello che penso.

Ritratto di Gorilla Gor

Gorilla Gor

Sab, 31/08/2013 - 17:13

La marea della " Bianca mano " di Saruman, verso il " Fosso di Helm!"

Ritratto di hernando45

hernando45

Sab, 31/08/2013 - 17:17

BENE BENE!! Piu ne arrivano piu voti prendera la LEGA alle prossime elezioni!!! Saludos

Nadia Vouch

Sab, 31/08/2013 - 17:19

@paolonardi. Lei dice una cosa fondamentale: infatti, pensi a tutti gli operatori sanitari direttamente sul campo. Scommetto che qualcuno, nell'emergenza, perché ha cuore, magari non ne ha avuto il tempo, dimenticherà talvolta di indossare guanti e mascherina. E gli o le passano tra le braccia centinaia di persone, spossate, sfinite. Non diffondiamo allarmismi non giustificati sul piano sanitario. Grazie.

gi.lit

Sab, 31/08/2013 - 18:00

Continua il vergognoso, assordante silenzio del centrodestra sulla questione.

Ritratto di illuso

illuso

Sab, 31/08/2013 - 18:02

Sono clandestini, invasori e fuorilegge. Arriveranno a milioni e le nostre misere e antinazionali istituzioni stanno a guardare. Povera italieta.

vince50

Sab, 31/08/2013 - 18:04

Io lo dico quello che penso,però evidentemente andare dritti allo scopo senza le mezze misure Italiote desta scandalo e non è per nulla gradito.Che si continui a ciurlare nel manico,intanto siamo con l'acqua alla gola e ben altro.

onil

Sab, 31/08/2013 - 18:04

Sono completamente d'accordo con Francesca da roma. Comunque sento nel Paese un aumento della voglia di un regime forte. Purtroppo non c'è nessun partito in grado di fare un programma elettorale con almeno la chiusure in entrata e l'apertura in uscita delle frontiere, l'espulsione dei clandestini e dei detenuti non italiani, respingimenti dei nuovi arrivati verso i porti di partenza (mi chiedo perchè dalla Siria arrivano in Italia, essendo la Grecia per es. pià vicina). Tralascio per brevità le altre cose che si dovrebbero fare per ridurre il debito pubblico. p.s. Quando saremo in 80 milioni di abitanti nel nostro piccolo Paese come vivremo?

Ritratto di ciaomamma

ciaomamma

Sab, 31/08/2013 - 18:51

Queste violente parole verso clandestini che scappano dalle guerre e dai soprusi nelle loro terre sono agghiaccianti, ciniche, di chi vive lontano mille miglia da quelle realtà, non solo come distanza fisica ma anche come vita di tutti i giorni. Noi abituati alla nostra bella vita occidentale, solo quando partono le tragedie di dimensioni bibliche con migliaia di morti ci accorgiamo che c'è un altro mondo oltre al nostro, non distante dalle nostre case in realtà. Non dimentichiamo che questa realtà è creata dal capitalismo delle grandi nazioni che sottraggono petrolio, minerali, gas da quelle terre e lasciano solo distruzione, armi, miseria, nessuna possibilità di riscatto.. siamo noi stessi che li stiamo portando in casa nostra...

claudio faleri

Sab, 31/08/2013 - 19:14

bravo paolonardi, anche la menengite è riapparza in italia grazie agli ingressi selvaggi senza controlli, perchè, dice la sinistra, i controlli ledono la liberta perzonale

claudio faleri

Sab, 31/08/2013 - 19:19

io propongo agli italiani di abbandonare le propie case di trasferirsi nelle penzioni di 5 categoria e lasciare le case ai clandestini

piedilucy

Sab, 31/08/2013 - 22:37

FORZA CONTINUATE A SBARCARE POVERELLI SPERIAMO CHE LE BARCHE AFFONDINO APPENA PARTONO

franco@Trier -DE

Dom, 01/09/2013 - 10:23

imparate la lingua araba vi servirà per il futuro

franco@Trier -DE

Dom, 01/09/2013 - 10:27

rebecca perchè vuoi impedire a loro di circolare per le strade? una volta legalizzati saranno come voi italiani, quello che dovreste fare è eliminare e non votare piu quei partiti come PD e PDL sopratutto questi due partiti non votarli. e buttarsi su un partito più nazionalista piuttosto che questi due meglio i padani anche se non posso aguantare Bossi.

piertrim

Dom, 01/09/2013 - 10:51

Ma quanti sono in Italia quelli che non vogliono clandestini a casa propria? Credo molti, ma evidentemente non contano niente. Solo il voto potrà cambiare qualcosa nelle politiche nostrane, da sempre troppo strane.

Ritratto di Idiris

Idiris

Dom, 01/09/2013 - 11:20

Allahu Akbar. Benvenuti fratelli.

Ritratto di Idiris

Idiris

Dom, 01/09/2013 - 11:29

I veri clandestini sono i destroidi. Che aspettate a chiedere asilo al vostro amico Putin dato che non c'è futuro per voi in Italia.

franco@Trier -DE

Dom, 01/09/2013 - 15:29

Idiris non scrivere come al solito cazzate, gli extracomunitari servono ai PD per aver maggiori voti domani e al PDL per avere manodopera a buon prezzo, lo ha voluto Silvietto non ricordi?

Ritratto di Gorilla Gor

Gorilla Gor

Lun, 02/09/2013 - 17:06

@ciaomammma, come si sta in Arcadia?

franco@Trier -DE

Mar, 03/09/2013 - 10:04

gianni59 a un traditore come Fini preferisco 1000 extracomunitari.