Anoressica, ma non abbastanza magra: per essere curata ha dovuto mettersi a dieta

La 21enne inglese non aveva un indice di massa corporea abbastanza basso per accedere all'assistenza gratuita

Anoressica, ma non abbastanza magra per essere curata. È il paradosso in cui è incappata Shannon Finan, 21enne di Coventry (Regno unito) costretta a perdere ancora più chili per ottenere l’assistenza medica di cui aveva bisogno.

La ragazza ha iniziato la sua lotta contro il grave disturbo alimentare quando aveva 16 anni, ma non il suo indice di massa corporea non era abbastanza basso da soddisfare le linee guida su cui il Servizio sanitario nazionale britannico basa l’erogazione delle cure gratuite. A quel punto, per potersi curare, la giovane ha dovuto mettersi a dieta per essere finalmente ammessa in una clinica specializzata in terapie dell’anoressia. "Non ricordo quanto fosse il mio indice di massa corporea o quanto mi mancasse per essere qualificata a ottenere assistenza, ma mi hanno
respinta perché hanno detto che non era abbastanza basso. Ero davvero molto arrabbiata", ha detto al Daily Mail. Ma dopo le peripezie burocratiche, Shanno sta finalmente migliorando.