Appello: Berlusconi verserà alla Lario tre milioni di euro al mese

Il secondo grado ha ribadito quanto stabilito dalla sentenza di separazione

Silvio Berlusconi e l'ex moglie Veronica Lario

Silvio Berlusconi dovrà versare alla ex moglie tre milioni di euro al mese. Il tribunale d'Appello ha confermato oggi quanto stabilito con la sentenza di separazione. Respinta la richiesta di sospensione dell'assegno da parte dell'ex premier, che non dovrà però pagare il periodo da maggio a settembre 2012: in quei mesi la Lario ha vissuto nella villa di Macherio di proprietà del Cavaliere.

La sentenza di divorzio emessa il 28 dicembre dal tribunale di Milano aveva concesso a Veronica Lario 100mila euro di alimenti al giorni, senza però modificare l'assetto delle società che fanno capo al Cav.

Commenti

Gianca59

Mer, 24/04/2013 - 19:44

Gliela fanno pagare per tutte le volte che è riuscito a sfuggire alle grinfie dei giudici ....

Ritratto di barceman

barceman

Mer, 24/04/2013 - 20:08

Io ed il mio amico, abbiamo appena finito di mangiare la pastina ed il prosciutto con il purè, e ci stavamo domandando come farà a spendere i quasi 6MILIARDI - di vecchie lire- al giorno questa povera signora. Certamente gli è capitata una bella gatta da pelare. Chissà quanti pensieri povera stella.

mar75

Mer, 24/04/2013 - 20:36

Chissà come la prenderanno i suoi seguaci.... prevedo il tono dei commenti

Ritratto di gianni1950

gianni1950

Mer, 24/04/2013 - 21:52

E? una vergogna Berlusconi dovrebbe dare a quella signora che non era una santa, massimo 5 milioni all'anno sarebbe pagata profumatamente. Mai visto in Italia una cifra enorme per una separazione ammettiamo pure con colpa. Vergognati Signora milirdaria, spero pagherai le tasse su tutto e ti rmanga quasi nulla.

VermeSantoro

Mer, 24/04/2013 - 21:59

Silvio vattene in centroamerica e non darle piu un euro !

Baloo

Mer, 24/04/2013 - 22:16

Una vergogna per il nostro sistema giudiziario e pima ancora giuridico!!! Berlusconi paghi alla Lario la pensione sociale ed il resto delle risorse siano devolute ai fattori della produzione!!! Va riformato il diritto di famiglia con assolutae severità per il coniuge separato!

moshe

Mer, 24/04/2013 - 22:19

Quando Berlusconi dice che la giustizia italiana va AZZERATA, ha solo ragione.

Silvio B Parodi

Gio, 25/04/2013 - 04:21

figuriamoci se la magistratura dava ragione al Cav.. ma quando mai. A proposito e i 700 e passa milioni pagati dal Cav all'emigrato De Benedettis, a quando la risoluzione ???? a proposito dell'affare mondadori? e come mai che la mondadori vale 300 milioni ed il Cave' stato obbligato a pagarne piu' del doppio??? perche' l'avrebbe soffiata al dr. maledettis????

Ritratto di IVO

IVO

Gio, 25/04/2013 - 08:51

E' UNA VERGOGNA INACCETTABILE E INDESCRIVIBILE . E NOI PAGHIAMO L'IMU . POVERA ITALIA !!!! C. IV.

viento2

Gio, 25/04/2013 - 08:58

ma si rendono conto che c'è gente ch non può vivere e questi x punire il politico danno uno schiaffo alla povera gente che vedendo quanto danno alla "signora" s'incazzano

Ritratto di Y93

Y93

Gio, 25/04/2013 - 09:45

forse è meglio che se la riprenda..

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Gio, 25/04/2013 - 09:55

ma i magistrati e la signora veronica hanno per caso letto topolino? ma vivono fuori dal mondo?

Ritratto di barceman

barceman

Gio, 25/04/2013 - 10:03

Ieri sera, io ed il mio amico, dopo aver mangiato la pastina ed il prosciutto cotto con il purè, ci domandavamo che 6miliardi DI VECCHIE LIRE al giorno sono un bel peso da portarsi appresso, e chissà quanti pensieri attanagliano questa povera donna.

Ritratto di Dragon_Lord

Dragon_Lord

Gio, 25/04/2013 - 10:21

che schifo !

Ritratto di stenos

stenos

Gio, 25/04/2013 - 10:25

Il livello infame e vergognoso che raggiunge la INgiustizia in italia e' sconfinato. Questa porcata sarebbe tale nei confronti di chiunque. Ma si sa contro il cav rende felici le bestie rosse e la magistratura ignobile.

blues188

Gio, 25/04/2013 - 10:27

mar75, quando c'è da dire una cretinata sei sempre in Prima Linea.

nonna.mi

Gio, 25/04/2013 - 10:41

Ma questa falsa signora,non si vergogna ? Credo che tutti i tradimenti sentimentali subiti,le abbiano dato, oltre che una unanime comprensione, anche una bramosia enorme di denaro che la squalifica.Teme per i suoi figli? Credo che tutto si possa imputare a Berlusconi ma non il disinteresse per i suoi cinque figli. Myriam

mar75

Gio, 25/04/2013 - 11:12

@blues188: lei invece è un pozzo di saggezza senza fondo....

Ritratto di barceman

barceman

Gio, 25/04/2013 - 11:14

Scusate l'equivoco, pensavamo 6 miliardi al giorno. Forse troppa pastina ci ha dato alla testa. Invece benomale sono appena 200milioni di vecchie lire al giorno.Be insomma qualche pensiero in meno per la povera signora.

mar75

Gio, 25/04/2013 - 11:15

Forse vi sfugge che in una separazione l'assegno di mantenimento che viene riconosciuto alla moglie deve essere tale da permetterle di mantenere il tenore di vita che aveva durante il matrimonio. Vi sembra una cosa assurda? Prendetevela con i parlamentari che votano le leggi e non con i giudici che le applicano, visto che non possono fare altrimenti.

occhiotv

Gio, 25/04/2013 - 11:16

Melo domando sempre, "MA PERCHE' NON SONO NATO DONNA"!!!!!!!!

Ritratto di michele lamacchia

michele lamacchia

Gio, 25/04/2013 - 11:53

Il senso della vergogna uno, se non ce l' ha, non se lo può inventare. La spregiudicatezza della Veronica, già dimostratasi in passato a danno di una famiglia, oggi si riafferma appieno. Centomila euro al giorno in un Paese che sta morendo di fame e di suicidi. Una vera vergogna, una assoluta indigenza di senso etico per la interessata, molto interessata, e non assolverei coloro che ne hanno sostenuto la astronomica richiesta che, a parere di chiunque, esorbita da ogni limite di ragionevolezza e senso morale, a meno che non sia stata ancora un volta utilizzata come arma per colpire il coniuge, sig. Male Assoluto. Invito a non invocare comodi tecnicismi giuridici: summum ius summa iniuria: qui si tratta d' altro la cui mancanza, se è scusabile nella ingordigia vendicativa di una donna offesa, non lo è altrettanto nelle giuste aspettative che devono potersi sempre nutrire nella saggezza di chi decide dandone esempi. Soprattutto in un periodo storico in cui il giudicante tende – assolutamente sua sponte - a diventare anche regolatore etico.

Ritratto di marino.birocco

marino.birocco

Gio, 25/04/2013 - 12:52

Ma scusate Voi BANANAS dove vivete ? Se un giudice applica una pena , in questo caso pecuniaria , lo fa perchè c'è una legge che prescrive quanto fatto. Quando siete stati al governo , perchè non avete modificato quella legge ?

tsox.silvio

Gio, 25/04/2013 - 13:13

@ vermesantoro - Sottoscrivo in pieno il suo commento, soprattutto la prima parte.

Ritratto di Giuseppe da Basilea

Giuseppe da Basilea

Gio, 25/04/2013 - 13:21

Per queste sentenze Barzelletta mi devo vergognare di essere un Italiano all´Estero....

franco@Trier -DE

Gio, 25/04/2013 - 14:37

nonna.mi lui si dovrebbe vergognare con tutti gli scandali che ha fatto e a che punto a portato l'Italia non lei.Lo sai che è stato messo su tutti i giornali del mondo per i suoi scandali?

Ritratto di michele lamacchia

michele lamacchia

Gio, 25/04/2013 - 15:52

Mar75, avevo invitato a non ricorrere ai tecnicismi legali, ma Lei persevera a richiamare la normativa che, peraltro verso, risale a molti e molti anni fa. Per questo motivo, è lecito attendersi dal magistrato una interpretazione più aderente alla ratio e non alla letteralità della legge, come spesso fanno oggi i giudici cosiddetti 'etici', quando vogliono. In ogni caso, Lei crede davvero che, a mo' di esempio, se le avessero assegnato E.50.000,00 al giorno invece di 100.000,00, il tenore della vita della signora sarebbe cambiato in peggio? E poi: il riferimento di parametro non è il patrimonio del coniuge obbligato, ma l' ammontare di quanto, in costanza di matrimonio, veniva speso per la vita giornalmente o mensilmente, pro capite dai membri del nucleo familiare. Lei pensa davvero che la signora spendesse E. 100.000,00 al dì per vivere un certo tenore?! Suvvia, se dobbiamo parlare di diritto, parliamone pure, ma tra competenti e con interpretazioni meno rozze.

Ritratto di Rosella Meneghini

Rosella Meneghini

Gio, 25/04/2013 - 18:29

#mar75# Peccato che a S.B la legge venga applicata oltre i punti, le virgole, i punti e virgola, i due punti. E quando non li trovano sufficienti, la interpretano come un certo signore del Colle interpreta la costituzione. Una donna simile é un insulto non solo a tutte le donne oneste, ma anche alla povertà dilagante nella Nazione. S.B. per salvaguardare i figli avuti da lei, ha messo a tacere la relazione della casta moglie con la sua guardia del corpo (e si conosce solo quella), per cui di cosa andiamo cianciando. Con tutti i suoi difetti e debolezze (forse lei, come tutti i farisei, non ne ha), Berlusconi é un galantuomo.

franco@Trier -DE

Sab, 27/04/2013 - 13:19

Rosella si prova a chiedere o vedere i governanti stranieri cosa pensano di Berlusconi e vedrai che risate si fanno.