Si travestono da dipendenti per svaligiare un Apple Store

A New York due ragazze hanno rubato 14 iPhone vestite da dipendenti Apple

Furto dal valore di 14mila euro. È avvenuto ieri in un Apple Store di New York dove due ragazze, vestite con uniformi simili a quelle dei dipendenti, hanno rubato 19 iPhone. Le uniformi erano state cambiate da poche ed erano facilmente riproducibili. Secondo Dna info questa rapina è solo l’ultima di una lunga serie di furti avvenuti negli Apple Store di New York.

Tutta colpa delle nuove uniformi

La polizia sta indagando e sta cercando di capire se si tratta di un’unica banda oppure di più ladri che sono agevolati dalle divise, volute da Angela Ahrendts, ex amministratore delegato di Burberry dal 2006 al 2014, e ora responsabile della divisione Retail della società di Cupertino. Da febbraio dell’anno scorso, infatti, i dipendenti sono passati dalle precedenti t-shirt dai vari colori alle uniformi blu "con il logo più piccolo, posto al centro sopra al cuore". La nuova campagna si chiama Back to Blue… But All New e consta di sei maglie diverse, dalla polo a maniche corte alla felpa, tutte necessariamente blu.

Commenti
Ritratto di mbferno

mbferno

Ven, 10/06/2016 - 19:39

Mai fidarsi delle donne......