Aria condizionata, multe salate se l'auto è ferma

Tenere il motore acceso per il climatizzatore, con l'auto in sosta, può costare dai 218 ai 453 euro. Un salasso. Ma non vale per le soste brevi

Se fuori fa molto caldo, come i gran parte delle città italiane, e siete in auto, ricordate: quando vi fermate dovete chiudere l'aria condizionata. E soffrire il caldo. Tenere il motore acceso per il climatizzatore, con l'auto in sosta, infatti, può costarvi dai 218 ai 453 euro. Un salasso.

Il codice della strada sull'aria condizionata

La sanzione è regolamentata dall'articolo 157 del codice della strada: "È fatto divieto di tenere il motore acceso durante la sosta del veicolo, allo scopo di mantenere in funzione l'impianto di condizionamento d'aria nel veicolo".

Per essere precisi, lo stesso vale anche in inverno con l'aria calda accesa. Quando si è fermo bisogna patire il freddo. Il motivo di questa norma si trova nella necessità di ridurre le emissioni dei gas di scarico.

Il divieto, però, è "limitato alla sosta del veicolo e non più anche alla fermata del veicolo", ovevro quando c'è "la salita o la discesa delle persone, ovvero per altre esigenze di brevissima durata.

In Rete è già montanta la polemica, con gli utenti che accusano il Codice della Strada di "vietare ai cittadini di avere caldo".

Commenti

Giuseppe Borroni

Lun, 18/07/2016 - 17:02

semplicemente DEMENZIALE...solo in Italia

maurizio50

Lun, 18/07/2016 - 17:10

In compenso gli stupratori, purchè diversamente italiani, saranno sempre a piede libero!!!!

Ritratto di Omar El Mukhtar

Omar El Mukhtar

Lun, 18/07/2016 - 17:26

In Danimarca 45 anni fa al semaforo non potevi tenere acceso il motore per più di 2 minuti. Ed era fatto divieto assoluto la mattina, anche in pieno inverno e con tanto di ghiaccio, di mettere in moto per qualche minuto prima di partire allo scopo di riscaldare un pochino il motore (anche diesel) stesso!

altair1956

Lun, 18/07/2016 - 17:27

Quando si fanno queste leggi vuole dire che si è alla frutta.

altair1956

Lun, 18/07/2016 - 17:28

Venezuelitalia.

bobots1

Lun, 18/07/2016 - 17:29

Giusto. Penso che riguardi soprattutto i camionisti che spesso riposano o dormono con il motore acceso. Ognuno di noi nel suo piccolo deve fare qualcosa contro l'inquinamneto.

cgf

Lun, 18/07/2016 - 17:39

e se mi fermo allo stop e stanno passando un tot di auto alle quali devo dare precedenza? Oppure la sosta non è più 'un attimo della circolazione' come quando ci multavano per non pagare il bollo di circolazione prima che divenisse tassa di possesso? Ogni Governo cambia immancabilmente il codice del strada come se le riforme fossero tutte li.

aldoroma

Lun, 18/07/2016 - 17:41

PURA FOLLIA ALL'ITALIANA

Ernestinho

Lun, 18/07/2016 - 17:47

Le solite assurdità itagliane!

settemillo

Lun, 18/07/2016 - 17:50

Italioti! l'avete capito che ci stanno prendendo per i FONDELLI? Ora ho capito perché sono stati aboliti i MANICOMI; con questi cervelloni all'ammasso NON abbiamo alternativa.

Zizzigo

Lun, 18/07/2016 - 17:56

Cardiopatico in macchina, in coda per ore sotto il solleone, invia beneaugurali omaggi al prode e lungimirante legislatore. Stop. P.S. a taluni porto sfiga...

gneo58

Lun, 18/07/2016 - 18:07

BASTA RENDERE OBBLIGATORIO E FISSO (NON DISINSERIBILE) IL SISTEMA START AND STOP E FINISCE LI.

fer 44

Lun, 18/07/2016 - 18:11

io ho una Volvo; sapete cosa succede se tolgo la chiave dal cruscotto con il cambio (automatico) in posizione folle? Il motore rimane acceso! E sapete perchè? : per permettere di chiudere l' auto e lasciarla col riscaldamento, o condizionamento accesi!

Fjr

Lun, 18/07/2016 - 18:29

Solo un branco di burocrati da TSO poteva inventarsi una bestialità' del genere , bobots, guardi che i camionisti per scaldarsi usano i WEBASTO, in inverno a Milano sono i riscaldamenti ad inquinare ,visto che ci sono ancora impianti che forse risalgono ancora alle 5 giornate di Milano, ah dimenticavo anche la genialità dei FAP che inquinano ancora più dei Diesel vecchia maniera ,

libertyfighter2

Lun, 18/07/2016 - 18:33

Ma voi siete folli. E se mi sento male? Chi denuncio? Se svengo dal caldo? Se mi piglia un infarto?

gianpiz47

Lun, 18/07/2016 - 18:37

altair1956 nSe si è fatta questa mnorma vuol dire che ci sono dei co@lioni che stanno in macchina al fresco, mentre tu passi in prossimità e ti fai oltre che un bel aerosol ti becchi anche una bella folata di aria calda dal ventilatore dello scambiatore di calore. Pertanto è una buona norma, che comunque non serve alle persone civili di buon senso.

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Lun, 18/07/2016 - 18:43

Ho sentito parlare dei 98 miliardi condonati ai capitani delle macchnette mangiasoldi.Come mai sul Giornale non leggo questi articoli???Ho pure visto un parlamentare arrampicarsi sugli specchi per tentare una risposta che non aveva niente a che fare colla domanda.Ora stanno cercando il miliardo per quadrare i conti.Vergognosi

Ritratto di mbferno

mbferno

Lun, 18/07/2016 - 19:06

Che minchi@t@. Ci vorrebbe un vigile urbano ogni 50 metri.......

mariolino50

Lun, 18/07/2016 - 19:15

Omar El Mukhtar In altri paesi del nord i mezzi hanno due serbatoi, uno per il motore, e uno per un bruciatore che serve a scaldarti per alcune ore, se la macchina si ferma in mezzo al nulla, come è in quei posti molto disabitati. Se rimani fermo con il motore spento troppo tempo muori assiderato, quando fuori cè 30 0 40 sottozero, cosa normale in certi posti, e non ci vuole nemmeno tanto tempo.

bruco52

Lun, 18/07/2016 - 19:37

mi sembra giusto spegnere il motore mentre sei fermo in attesa, e non in coda nel traffico, con i gas di scarico che si riversano sulla gente che passa, inquinando l'aria, già compromessa....nei pressi di palazzo Chigi e di Montecitorio, le auto blu restano accese anche per ore, con dentro gli autisti, mentre attendono i nostri cari onorevoli, impegnati nel loro duro lavoro, per risolvere i gravi problemi che affliggono questo nostro Paese...auto che consumano benzina, che paghiamo noi, con le nostre tasse....

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Lun, 18/07/2016 - 19:46

Spremere i sudditi italiani per dare da mangiare agli invasori africani e islamici

Cheyenne

Lun, 18/07/2016 - 20:00

MA SONO LEGGI DA MANICOMIO

Ritratto di pinox

pinox

Lun, 18/07/2016 - 20:07

geniale....così come spendere milioni di euro per fare le tangenziali a doppia corsia e poi metterci il limite di 70 all'ora con autovelox. anche da questi provvedimenti si capisce bene che se non sei cretin.o non puoi fare il dirigente di questo paese.

dare 54

Lun, 18/07/2016 - 20:18

Giusto, anzi giustissimo! Quando i condizionatori non c'erano, o erano roba da ricchi, nessuno si lamentava per il caldo. Si stava con i finestrini aperti e basta. Purtroppo, pochi oggi pensano a cosa stiamo lasciando in eredità ai nostri figli ... basta che soddisfiamo il nostro bisogno momentaneo. E, peggio, chi soffre di qualche malanno grave potrebbe "aggravarsi" anche solo per lo sbalzo termico quando scende dall'auto condizionata ...

antonmessina

Lun, 18/07/2016 - 20:22

vergogne italiane.. per far cassa e poi spenderli per i clandestini

sparviero51

Lun, 18/07/2016 - 20:31

IN MANO A QUESTO BRANCO DI IMBECILLI ,FRA UN PO' SARÀ VIETATO TUTTO ECCETTO I LORO PRIVILEGI !!!

joecivitanova

Lun, 18/07/2016 - 20:45

Per carità, tutte le ragioni di questo mondo ai contestatori della legge; agli infartuati potrei dire però che, se l'attesa è troppo lunga, potrebbero scendere dall'auto, altrimenti la loro situazione è così grave che non potrebbero uscire nemmeno di casa, no..!? Ma, avete visto mai il classico italiano arricchito, solo perché ha avuto il cul..ehm la fortuna di 'sbattere' con l'articolo giusto al momento giusto, quello che compra i libri grandi a 'peso' per metterli sulla biblioteca per fare arredamento e non li toglie nemmeno dal cellophane, quello che va in giro con l'auto 'carrarmato' (memoria genetica del trattore) in una via stretta un metro e, per far prendere una pizzetta da un euro alla sua signora tiene l'auto accesa con il condizionatore per venticinque minuti, bloccando anche la strada..!? Ecco, ci siamo capiti..!! g.

Una-mattina-mi-...

Lun, 18/07/2016 - 20:56

INTANTO I LADRONI PREDONI AUTOCERTIFICATI ED I PASCIUTI NULLAFACENTI, L'ARIA CONDIZIONATA SPESSO CE L'HANNO NELL'HOTEL IMMERITATAMENTE PAGATO CON I SOLDI DI OPERAI ED IMPIEGATI

Ritratto di Omar El Mukhtar

Omar El Mukhtar

Lun, 18/07/2016 - 21:41

Mariolino va a passeggiare. Io nel grande Nord ci ho vissuto 30 anni! E ci ho anche fatto tre figli.

leserin

Lun, 18/07/2016 - 22:02

Polemica demenziale, visto che l'inquinamento prodotto dalle emissioni (e qui aggiungerei anche i condizionatori troppo spesso accesi anche quando non serve) ha costi enormi, economici e non. Quindi la multa per chi sgarra è giustissima.

COSIMODEBARI

Lun, 18/07/2016 - 22:23

Demenziale più di ogni demenza...come qui in Puglia, quando a dicembre 2012 la giunta Ventola delibera l'esenzione del bollo auto, per auto alimentate a doppia alimentazione benzina/gpl e/o metano, per 5 anni a partire con le immatricolazioni o le trasformazioni dal primo gennaio 2013. Insomma per le auto nate o trasformate in gpl o/e metano negli anni precedenti è come se circolassero a benzina oppure pagassero alla pompa il gpl o/e il metano ad un prezzo diverso e scontatissimo.

beale

Lun, 18/07/2016 - 22:47

idiozie della burocrazia. si dovrebbe fare i parcheggi in ombra in quanto una macchina esposta al sole cede calore per almeno due ore aumentando il caldo e quindi l'utilizzo dei condizionatori anche casalinghi.

Luigi Fassone

Lun, 18/07/2016 - 23:01

Mi pare una emerita "Belinata". Bisognerebbe controllare chi ha fatto una norma siffatta se lui la rispetta,la norma,sotto la canicola...!

Godric_Gryffindor

Lun, 18/07/2016 - 23:52

E come diavolo fanno i vigili urbani a sapere che sto tenendo " il motore acceso durante la sosta del veicolo, allo scopo di mantenere in funzione l'impianto di condizionamento d'aria nel veicolo"? Posso sempre dire che lo sto tenerlo acceso perché ho il livello della batteria basso, oppure perché credevo che la persona che sto aspettando sarebbe arrivata subito e invece è in ritardo. Non possono leggermi neel pensiero.

giovauriem

Mar, 19/07/2016 - 08:44

inquinamento a parte e sprechi energetici che pur sono gravi ,quando di notte o di giorno(sia per il caldo che per il freddo) si fermano , con il motore acceso ,sotto le vostra finestre cosa ne dita siete pro o contro ?

nessundorma1

Mar, 19/07/2016 - 08:51

come al solito questa norma vale solo per i cittadini. A Roma ci sono tantissime auto di polizia, carabinieri e vigili urbani che stanno ore e ore ferme davanti casa di qualche politico a fare la guardia oppure a presidiare alcune zone della città e tengono i motori accesi per rinfrescarsi o scaldarsi a seconda delle stagioni.

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Mar, 19/07/2016 - 09:02

Omar ci dispiace tantissimo che tu abbia dovuto abbandonare questi paesi per venirci a rompere le scatole.Spero che i tuoi figli almeno siano rimasti.

Ritratto di sekhmet

sekhmet

Mar, 19/07/2016 - 09:32

Era una bella giornata soleggiata. Mentre l'autovelox scattava fotografie, un paio di solerti poliziotti se ne stava in auto con il motore acceso e, penso, l'aria condizionata attaccata. Tornato indietro, ho avuto l'ardire di scattare un paio di fotografie. Risultato: mezz'ora a controllare documenti e, soprattutto, minacce di gravi ritorsioni se avessi mai pubblicato le foto. Increduli? Le ho ancora, ma non le ho mai tirate fuori dalla scheda di memoria. Sekhmet.

Ritratto di sekhmet

sekhmet

Mar, 19/07/2016 - 09:34

Quanto ai due minuti di sosta ai semafori danesi, come ricorda Omar El ecc, anche in Danimarca ci sono incapaci che programmano tempi semaforici più lunghi di 2 minuti 2? Credevo di trovarli solamente a Torino. Sekhmet.

mariolino50

Mar, 19/07/2016 - 11:54

Omar El Mukhtar IO non ci sono mai stato, ma ho visto documentari sulla Siberia, o sul nord del canada ed è così, se non sei perfettamente attrezzato ci lasci la pelle in poche ore, consigliata anche la radio a lunga distanza, forse anche nel nord della Norvegia e Svezia, vedi capo Nord e zone limitrofe, vacci in canottiera e vedi quanto duri. Miei amici anche a Mosca trovarono 50 gradi sottozero, non tutti gli anni ma capita. Per noi è freddo anche d'estate

Ritratto di JackX86

JackX86

Gio, 27/07/2017 - 12:39

CHE BUFFONATA! ci stiamo sempre più ridicolizzando! Porrei in esame alle CAPRE che hanno fatto questa norma, se c'è un Bambino Piccolo, il guidatore (madre o padre che sia) deve portare il passeggero (sempre madre o padre che sia) in un negozio... mentre il conducente aspetta il passeggero, il bambino piccolo deve patire un caldo allucinante o un freddo spacca ossa? RIDICOLO!