"È armato e molto pericoloso" Caccia all'autista del furgone di Barcellona

I Mossos d'Esquadra hanno diffuso sui social la foto di Younes Younes Abouyaaqoub, l'uomo ricercato per l'attentato di Barcellona

I Mossos d'Esquadra hanno diffuso sui social la foto di Younes Younes Abouyaaqoub, l'uomo ricercato per l'attentato di Barcellona come autore materiale della strage: era alla guida del furgone. La polizia della Catalogna ha diffuso un identikit del giovane e ha lanciato un messaggio: "Questa persona è pericolosa e potrebbe essere armata", si avvisa nei tweet in cui si fornisce la descrizione del 22enne di "corporatura normale, alto circa un metro e ottanta, di carnagione scura, i capelli corti e forse la barba". Le ricerche dell'ultimo terrorista che maca all'appello di fatto sono state estese in tutta Europa con una comunicazione ufficiale a tutte le polizie del Continente. Intanto dalla Francia giunge conferma che l’Audi su cui viaggiavano i 5 terroristi uccisi dalla polizia catalana a Cambrils venne individuata il giorno precedente in Francia nelle regione parigina da un autovelox, che la fotografò per eccesso di velocità. I controlli alla frontiera tra Spagna e Francia sono stati rafforzati, mentre si analizzano i movimenti dei componenti la cellula jihadista che si sarebbero spostati in Marocco, Belgio, Germania, Svizzera, ma anche in Italia. A Viterbo avrebbe soggiornato per un paio di settimane Driss Oukabir, fratello del 17enne Moussa in un primo momento indicato come l’autista della strage di Barcellona. Infine le autorità spagnole stanno ancora indagando sul ruolo dell'imam di Ripoll nella strage. Es Satty infatti è considerato il "regista" dell'attacco. Secondo le ricostruzioni degli inquirenti, l'imam sarebbe morto nell'esplosione di Alcanar, il covo dei jihadisti dove custodivano 120 bombole di butano pronte per un'esplosione nell'attacco di Barcellona.